Gioconomicon - Il tuo ludico quotidiano

LoginSignup

Notizie Flash: Successo istantaneo per il secondo capitolo di Nova Aetas di Ludus Magnus Studio

Nova Aetas Renaissance BoxÈ partita da poche ore la campagna kickstarter di Nova Aetas: Renaissance che, dopo aver raggiunto il suo main goal in poco più di mezz’ora, al momento ha già infranto la barriera del 300%.
Il titolo riprende il gioco originario ideato da Luca Bernardini e Andrea Colletti, che ha costituito l’esordio sul mercato della loro Ludus Magnus Studio, e lo rielabora per rendere l’esperienza ancora più ricca e immersiva. Stavolta, infatti, attorno alle già consolidate meccaniche di schermaglie tattiche, è stato costruito un sistema a scenari gestito da carte, ricco di opzioni e mirato sia a massimizzare la rigiocabilità dell’intera campagna, sia a valorizzare di più gli aspetti esplorativi della singola missione.
Sempre ambientata in un Rinascimento italiano a tinte fantasy, questa nuova edizione viene però totalmente rinnovata dal punto di vista della grafica e dei materiali, per un prodotto che sembra decisamente d’impatto.
A quanto si apprende, Nova Aetas: Renaissance non arriverà nei canali retail, pertanto il crowdfunding potrebbe essere la principale (se non unica) modalità in cui sarà possibile reperirlo. L’interesse tuttavia resta parecchio alto, dato che si potrà avere in versione completamente localizzata in italiano e che sicuramente verranno sbloccati numerosissimi stretch goal.

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

Notizie Flash: Dragonlance fa causa alla Wizards of the Coast

Tracy Hickman e Margaret Weiss, autori della amatissima e seguitissima saga di Dragonlance, hanno intentato causa contro la Wizards of the Coast.

Secondo quanto dichiarato dai due scrittori, la WotC aveva loro commissionato una nuova trilogia di Dragonlance. Il primo libro era completo, il secondo si avviava al completamento e c'era già uno schema per il terzo, quando la WotC ha terminato i rapporti e chiuso il contratto, senza apparente motivo. Indagando più a fondo, di fatto, parrebbe che ci siano problemi legati a episodi di transfobia, razzismo e sessismo con almeno due impiegati della WotC, uno dei quali (l'artista di Magic Therese Nielsen) al momento del misfatto era appunto in fase di licenziamento. Questo pasticcio, già di per sé piuttosto brutto, avrebbe portato tra le altre conseguenze anche la cancellazione dei nuovi libri di Dragonlance, perché direttamente coinvolto nei fatti (nella parte del colpevole, peraltro) è proprio il direttore del dipartimento Story and Entertainment della WotC, tale Nic Kelman. Il nome di Kelman, infatti, appare nella citazione di Weiss e Hickman.

Insomma, un'altra brutta storia proprio quando la WotC stava cercando di assumere una posizione importante anche nel politically correct. Ne vedremo gli sviluppi prossimamente, sperando che si risolva bene almeno per i fan del mondo di Krynn.

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

Primo piano: ioGioco@Lucca - Quattro giorni di gioco sui vostri schermi

Come è ormai noto a tutti, Lucca Changes è la rivoluzionaria formula che permetterà all’iconico festival toscano di rispondere alle esigenze di questo particolare momento storico, con un’offerta di eventi che spazierà tra il fisico e l’online. Tra gli obiettivi 2020 della manifestazione vi è quello di portare le atmosfere che da sempre animano il festival sugli schermi di tutti gli appassionati che vorranno seguirlo da casa. Per raggiungere questo traguardo, le redazioni di ioGioco e Gioconomicon.net hanno sancito una partnership con la manifestazione per dar vita al canale ufficiale dei giochi da tavolo e di ruolo di Lucca Changes!

Leggi Tutto... Altri articoli: Primo piano

Primo piano: Da Blood Bowl a Underworlds: tante le novitÓ in arrivo da Games Workshop

Grande giornata di preview a Notthingam. La Games Workshop ha da poco rivelato, durante l'evento Gridiron and Gloryle, le numerose novità in arrivo sul fronte specialist games. Ecco una rapida carrellata su cosa aspettarsi nei prossimi mesi dall’editore inglese.

Leggi Tutto... Altri articoli: Primo piano

Primo piano: Tra breve in Italia! Le uscite di Ottobre 2020

Nuova “imbarcata” di novità ludiche, mentre siamo a ridosso della nuova Lucca Changes (29/10-1/11)!
Seppur in questa forma cosi speciale, la kermesse lucchese si svolgerà con un programma ricchissimo di novità ludiche e anche organizzative. Nei Campfire (i negozi fisici che hanno aderito all’iniziativa) troverete molte delle novità in uscita, da vedere e da provare, mentre noi di Gioconomicon, con i nostri “fratelli” di ioGioco, vi accompagneremo per tutti i quattro giorni come partner dell’evento incaricato di offrire il canale video digitale dedicato al mondo del gioco.
Tra le tante uscite, permettetemi di segnalarvi il nuovo numero di ioGioco, il 18esimo, che vi regala un divertentissimo gioco inedito di Andrea Chiarvesio: “Ork the Casbah”.
E come tutti voi, io sto canticchiando:
“The Shareerf don’t like it
Ork the Casbah, ork the Casbah”!

Buona selezione e buon gioco a tutte/i.
E per favore, continuate a stare attenti più che potete!
Ci risentiamo tra 15 giorni!

Leggi Tutto... Altri articoli: Primo piano

Notizie Flash: Via alle danze di Lucca ChanGes - aperte le vendite online dei ticket

lucca changes logoDopo il via alla distribuzione dei CampFire Pass, da ieri è iniziata la vendita online dei primi ticket legati agli eventi di Lucca Changes che si svolgeranno nelle sale lucchesi. Come noto, infatti, quest’anno la biglietteria sarà esclusivamente virtuale e non ci sarà nessun tipo di pass giornaliero, bensì singoli ticket personali, validi per uno specifico evento. Sul sito ufficiale della manifestazione sono contestualmente iniziati ad apparire anche le prime voci di un programma che, tra svolgimento “fisico” – a Lucca e nei CampFire - e in streaming, si preannuncia già decisamente nutrito e interessante. Scorrendolo, non possiamo non notare ad esempio una retrospettiva sui venticinque anni delle Ruolimpiadi, in un incontro in live streaming moderato dallo scrittore e giocatore Vanni Santoni; la Coppa dei Campioni di BANG!, ovvero un scontro (in diretta dall’Atelier Ricci) tra i più forti giocatori nostrani del best seller di Emiliano Sciarra edito da DV Giochi; la sessione finale della stagione di RPG Night Live (quest’anno in collaborazione con il Centro Nazionale Trapianti per la sensibilizzazione sul tema della donazione) dove molte celebrità, tra cui Cristina Scabbia dei Lacuna Coil, guidate dal master Nicola Degobbis (Need Games) stanno giocando a Cyberpunk Red in diretta su Twitch; per finire con la possibilità di giocare con Andrea Chiarvesio al suo Marvel United! Presso il Jolly Joker di Torino.
Insomma, sia a zonzo tra le strade di Lucca, sia tra gli scaffali di un CampFire, sia comodamante da casa, siamo abbastanza certi che non vi annoierete tra il 29 ottobre e il primo novembre prossimi!

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

Anteprime: The 7th Citadel - Ricostruite le Terre Collassanti dalla vostra cittadella

the 7th citadel logoLa vita non è certo divertente, se fate da schiavo giardiniere a un noto necrodruido (cosa sia un necrodruido, lo lasciamo scoprire a voi che lo servite). Così, un bel giorno decidete di sfruttare quel varco nella recinzione che non avete mai riparato nonostante le reiterate richieste del vostro capo, e scappate via dall’opprimente dominio di quel mascalzone del vostro datore di lavoro forzato. Per fare cosa? Non importa: assaporare la libertà è assai bello! Ma quando intorno a voi il mondo è devastato e pieno di mostri e disgrazie, forse le cose essenziali sono trovare un rifugio e sopravvivere. In The 7th Citadel, i giocatori collaboreranno per esplorare e rendere migliore l’altrimenti deprimente mondo delle Terre Collassanti (libera traduzione delle Collapsing Lands), ma soprattutto per costruire una Cittadella in cui le persone libere che combattono la Minaccia alle terre possano trovare riparo e ospitalità in un momento tanto critico del loro mondo. E non è una simulazione del 2020, sia chiaro.

Leggi Tutto... Altri articoli: Anteprime

Anteprime: Hogs of War: Nati per il soffritto!

Ispirato all’omonimo videogioco di Infogrames uscito nel 2000 per Playstation e PC, Hogs of War: the Miniatures Game offre ai giocatori la possibilità di guidare in battaglia plotoni di Maiali, decisi a conquistare Maialustralasia, l’isola/nazione chiave in quanto principale fonte di Sbobba, l’alimento d'elezione per i combattivi suini. Con oltre 1000 sostenitori, il progetto su Kickstarter si pone come successore di Hogs of War: the Card Game, altra trasposizione dello stesso editore, ha visto la luce verde appena novanta minuti dopo l’inizio, ora che siamo a pochi giorni dalla fine andiamo a scoprire cosa ci offre stavolta la Stone Sword Games per invogliarci a vestire i panni di generali di queste particolari armate!

Leggi Tutto... Altri articoli: Anteprime

Primo piano: Gioco di Ruolo dell'Anno 2020: I titoli finalisti

Sviluppatosi sotto l’egida di Lucca Comics & Games, il Gioco di Ruolo dell’Anno (GdRdA) è uno degli eventi dedicati alla divulgazione del gioco di ruolo che ha saputo raccogliere più consensi negli ultimi anni. I numeri sulla partecipazione attestano il crescente interesse degli editori (22 titoli per 14 publisher) e le accese discussioni che si creano intorno ai titoli annunciati nelle tre fasi che ne costituiscono il lungo processo (partecipanti, nomination, vincitore) confermano come anche i giocatori siano pronti a raccogliere la sfida e speculare sull’esito del confronto che andrà ad incoronare il Gioco di Ruolo dell’Anno.  Un riconoscimento che ricordiamo, non mira ad identificare il miglior gdr in assoluto ma quello che rispettando gli specifici canoni del concorso, potrebbe essere definito come più rappresentativo della scena ruolistica nell’anno di riferimento.

Ebbene, per il contest di quest’anno sono stati appena annunciate le nomination, i titoli che si batteranno per il gradino più alto del podio: Blades in The Dark, Lex Arcana, Not The End, Ryuutama e Spire.

Leggi Tutto... Altri articoli: Primo piano

Primo piano: Gioco dell'Anno 2020 - annunciati i finalisti

Più forte del CoViD, più forte del lockdown. Questo potrebbe essere un ottimo motto per sintetizzare l’atteggiamento che quest’anno ha tenuto l’organizzazione del Gioco dell’Anno, ma soprattutto quello della giuria che, nonostante l’annata a dir poco disgraziata, è riuscita a centrare il primo importante obiettivo del principale premio ludico italiano. Ebbene sì, perché si dà il caso che, proprio poco fa, siano stati ufficializzati i finalisti che si andranno a contendere l’ambito riconoscimento.
Senza troppi indugi, andiamoli quindi a elencare in ordine alfabetico.

Leggi Tutto... Altri articoli: Primo piano

Notizie Flash: Heroquest esce dal Nord America!

Non sbagliamo nel dire che la rinascita di Heroquest fosse stata anche una delusione per noi europei, data la distribuzione del titolo limitata solo al Nord America; ma ecco due lampi di speranza che ci permettono di pensare a una distribuzione decisamente più espansa dell'immortal capostipite dei dungeon crawler con miniature.

Infatti, sulla piattaforma australiana Zing è comparsa la prevendita di Heroquest nella sua incarnazione completa, anche se il gioco è ancora in corso di finanziamento (con diversi stretch goal sbloccati, tra cui un nuovo eroe). Non solo, ma la stessa notizia ha fatto la sua comparsa anche su Zavvi, con riferimento al mercato UK, con la possibilità appunto di acquistare il Mythic tier con tutti gli stretch goal sbloccati.O meglio, al momento sembrerebbe tutto in sold out, tuttavia, a quanto si evince da varie discussioni su web, questa sembrerebbe una consuetudine per l'e-commerce britannico, il quale non ha in effetti ancora annunciato ufficialmente la partenza delle vendite.
Che ci si avvicini anche al resto d'Europa? Non possiamo che sperarlo, o sperare che almeno la Brexit non blocchi questo per ora unico canale europeo per gli amanti di Heroquest!

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

Anteprime: The Thing - Al tavolo di Pendragon c'Ŕ qualcuno che non Ŕ quel che sembra

Con un trailer cinematografico ricco di continui rimandi tra le scene del film e i modelli in gioco, Pendragon Game Studio lancia il suo secondo kickstarter. Dopo i quasi 80 mila euro raccolti con Last Aurora, l’editore meneghino torna sulla famosa piattaforma di crowdfunding con The Thing: the Boardgameil gioco da tavolo ufficiale de “La Cosa” (The Thing), ideato da Giuseppe Cicero e Andrea Crespi con riferimento al film cult di John Carpenter uscito nel lontano 1982. Naturalmente con una premessa così promettente non potevamo esimerci dallo spulciare il manuale per raccontarvelo con un’anteprima.

Leggi Tutto... Altri articoli: Anteprime

Notizie Flash: Origins Award 2020 - annunciati i vincitori

L’annullamento di quest’anno della Origin Games Fair, caduta sotto il fuoco incrociato della pandemia e delle polemiche legate al movimento Black Lives Matter, non ha però fortunatamente impedito al GAMA di assegnare i consueti Origins Award, seppur senza cerimonia di premiazione.
A spuntarla come miglior boardgame è stato Tiny Towns di Peter McPherson, edito da AEG e localizzato in Italia da Raven, mentre I Ciarlatani di Quedlinburgo (di Wolfgang Warsch, edito da Schmidt Spiele e Devir in Italia) affianca la “coccarda” di miglior gioco per famiglie al Kennerspiel des Jahres conquistato nel 2018. Sempre in Italia grazie a Devir, Insalata di Punti (di Molly Johnson, Robert Melvin e Shawn Stankewich, edito da AEG) vince invece il premio di miglior gioco di carte.
Particolarmente interessanti poi le vittorie di Teens in Space di Renegade Studios, ideato da Jonathan Gilmour e Doug Levandowski e presto in Italia grazie a Need Games, come miglior gioco di ruolo, di Warcry di Games Workshop come miglior gioco di miniature e Pandemic: la Caduta di Roma (di Matt Leacock e Paolo Mori, edito da Z-Man Games/Asmodee) come miglior gioco storico.
Anche l'Italia, dunque, tra le principali categorie di vincitori, ai quali facciamo i nostri complimenti, rimandandovi al sito dell’associazione per la lista completa dei premiati.

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

Primo piano: Tra breve in Italia! Le uscite di Ottobre 2020

Ottobre è iniziato e noi continuiamo a segnalarvi le uscite delle novità che potrete trovare nei vostri negozi di fiducia. L’elenco che segue contiene titoli che non mancheranno di suscitare il vostro interesse, anche perché alle ristampe di alcuni grandi classici si affiancano parecchie espansioni per i sistemi di gioco più amati.
In questo periodo che si annuncia non facile, ancora a causa del COVID-19, non possiamo che continuare a perorare la causa dei negozi specializzati: se dovete fare acquisti, privilegiate per quanto possibile i negozi della vostra città… supportando la filiera di vendita aiuterete tutto il settore a rimanere in salute!

Buona selezione e buon gioco a tutte/i.
E per favore, continuate a stare attenti più che potete!
Ci risentiamo tra 15 giorni!

Leggi Tutto... Altri articoli: Primo piano

Primo piano: Ci ha lasciato Roberto Flaibani, il tredicesimo cavaliere

Il 28 settembre è mancato l'amico Roberto Flaibani. Appassionato giocatore, editore, organizzatore di eventi, negoziante... Nel corso degli anni si è saputo inventare molti ruoli con cui ha contribuito a far crescere il mondo ludico italiano, fin dai tempi pionieristici in cui apparivano i primi wargame sviluppati nel nostro paese e i giochi di ruolo vi sbarcavano per la prima volta, non ancora tradotti. Al punto che nel 2014 la manifestazione Lucca Comics & Games gli ha assegnato il Premio alla Carriera.

Leggi Tutto... Altri articoli: Primo piano

Notizie Flash: Anche la Spielwarnemesse 2021 viene rinviata

Ebbene sì: davanti alla pandemia, quasi nulla riesce a resistere, e anche la Spielwarnemesse di Norimberga, tradizionalmente tenuta sempre a fine gennaio - inizi febbraio di ogni anno e prevista dal 27 al 31 gennaio 2021, verrà posticipata. In un comunicato, l'organizzazione ha dichiarato che la più grande fiera al mondo per operatori dedicata al gioco e al giocattolo si terrà in estate.

"Una soluzione a breve termine alla sfida globale della CoViD-19 non è ancora in vista", riporta il comunicato, e nelle parole di Ernst Kick, l'organizzazione è dispiaciuta per questa inevitable ma grave decisione. Una data non è stata ancora fissata, dato che si sta cercando di identificare un periodo ideale, ma nel frattempo l'organizzazione della Spielwarenmesse è in continuo contatto con espositori, venditori e tutti gli altri stakeholder per scambiare in maniera quanto più rapida possibile il maggior numero di informazioni.

La Spielwarenmesse sarebbe dovuta essere la prima manifestazione di settore ad aprire il nuovo anno, ma apparentemente c'è ancora molto da aspettare prima di tornare alla normalità.

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

Notizie Flash: Grand Austria Hotel: Let's Waltz - balliamo con il duo Gigli - Luciani

Lookout Games ha da poco annunciato l’imminente partenza di una campagna kickstarter per la produzione di Let’s Waltz, una espansione per Grand Austria Hotel, titolo di Virginio Gigli e Simone Luciani edito nel 2015 e portato in Italia nel 2017 da Cranio Creations, che negli anni ha raccolto un discreto quantitativo di riscontri positivi, tanto da arrivare ad avere localizzazioni in ben nove lingue diverse, e che nel nostro Paese si è guadagnato una notevole cerchia di estimatori.
Purtroppo, non sono ancora stati svelati tanti dettagli riguardo a cosa conterrà questa nuova scatola e, al momento, sappiamo soltanto che si comporrà di cinque moduli presumibilmente includibili a piacimento nel gioco base. Dal titolo, però, tutto sommato possiamo anche ipotizzare che verrà aggiunta una qualche meccanica legata alla possibilità di ballare con gli ospiti più prestigiosi.
L’espansione, tra l’altro, sancirà anche l’esordio della casa tedesca sulla famosa piattaforma di crowdfunding e darà anche la possibilità di potersi accaparrare una versione deluxe del titolo base: decisamente una ghiotta occasione per chi non lo possiede già o per i collezionisti più incalliti.
Non resta quindi che attendere il via dell’iniziativa, previsto per il 22 ottobre.

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

Notizie Flash: The Last of Us: the Boardgame - Sopravvivere sul tavolo di CMON

Con un annuncio pubblicato da poco sul proprio sito di bandiera, Cool Mini or Not ha rivelato il prossimo passo in avanti della partnership siglata con Sony Interactive Entertainment. Dopo le trasposizioni "in analogico" arrivate per Bloodborne e God of War, ecco che ora il trattamento sarà eseguito su The Last of Us, l'eccellente serie survival horror realizzata dall'ispiratissimo team di Naughty Dog che, per molti appassionati, costituisce un'indubbia pietra miliare quanto a immersività e ad apparato narrativo. 

Con The Last of Us: the Boardgame, le gesta di Joel ed Ellie "bucheranno" dunque lo schermo e giungeranno prima o poi sui nostri tavoli da gioco. Purtroppo però non ci sono ancora molte informazioni, né su come sarà realizzato il titolo, né su quando arriverà in commercio, pertanto non resta che aspettare che CMoN faccia trapelare nuovi dettagli, nella speranza che, anche in questa nuova incarnazione, la qualità della narrazione e la potenza della backstory siano colonne portanti dell'esperienza ludica offerta. 

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

Anteprime: Heroquest 2020: un ritorno a metÓ

Il 12 settembre di questo anno terribile, l’afosa estate è stata ulteriormente riscaldata da una vera e propria notizia bomba: un sito web nel dominio Avalon Hill riportava un conto alla rovescia di 10 giorni, su cui capeggiava la scritta HeroQuest.

Leggi Tutto... Altri articoli: Anteprime

Notizie Flash: Heroquest ritorna, ma solo per il Nord America.

Eravamo tutti in attesa davanti al conto alla rovescia sul sito della Hasbro per il ritorno di HeroQuest, e come molti sospettavano, il lancio del gioco avviene su Hasbro Pulse, la piattaforma proprietaria di hasbro per il crowdfunding. La ferale notizia, però, è che il gioco, rinnovato graficamente ma che sembra mantenere lo stesso sapore (e regole) della sua prima incarnazione, sarà per ora disponibile solo per il mercato nordamericano (e portoricano). Infatti, purtroppo, la campagna, che durerà fino al 6 novembre e che ha un set goal di ben un milione di dollari, è limitata solo a USA, Canada e Puerto Rico.

Il nuovo Heroquest arriva comunque in due pledge: uno base, a 99 dollari, che vi fornisce la scatola base con ben 71 miniature (mobili e porte inclusi), e l'altro da 149 dollari che comprende anche le prime storiche espansioni (la rocca di Kellar e il ritorno del signore degli stregoni). In entrambi i pledge sono incluse quattro miniature extra degli eroi, mentre il pledge completo ci porta pure un paio di miniature extra dei cattivi.

Insomma... una grandissima notizia per i fan di Heroquest, resa purtroppo amara dalla mancata distribuzione del gioco nel resto del mondo. Non ci resta che sperare che la situazione cambi molto presto.

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash