Gioconomicon - Il tuo ludico quotidiano

LoginSignup

Notizie Flash: Anche la Spielwarnemesse 2021 viene rinviata

Ebbene sì: davanti alla pandemia, quasi nulla riesce a resistere, e anche la Spielwarnemesse di Norimberga, tradizionalmente tenuta sempre a fine gennaio - inizi febbraio di ogni anno e prevista dal 27 al 31 gennaio 2021, verrà posticipata. In un comunicato, l'organizzazione ha dichiarato che la più grande fiera al mondo per operatori dedicata al gioco e al giocattolo si terrà in estate.

"Una soluzione a breve termine alla sfida globale della CoViD-19 non è ancora in vista", riporta il comunicato, e nelle parole di Ernst Kick, l'organizzazione è dispiaciuta per questa inevitable ma grave decisione. Una data non è stata ancora fissata, dato che si sta cercando di identificare un periodo ideale, ma nel frattempo l'organizzazione della Spielwarenmesse è in continuo contatto con espositori, venditori e tutti gli altri stakeholder per scambiare in maniera quanto più rapida possibile il maggior numero di informazioni.

La Spielwarenmesse sarebbe dovuta essere la prima manifestazione di settore ad aprire il nuovo anno, ma apparentemente c'è ancora molto da aspettare prima di tornare alla normalità.

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

Notizie Flash: Grand Austria Hotel: Let's Waltz - balliamo con il duo Gigli - Luciani

Lookout Games ha da poco annunciato l’imminente partenza di una campagna kickstarter per la produzione di Let’s Waltz, una espansione per Grand Austria Hotel, titolo di Virginio Gigli e Simone Luciani edito nel 2015 e portato in Italia nel 2017 da Cranio Creations, che negli anni ha raccolto un discreto quantitativo di riscontri positivi, tanto da arrivare ad avere localizzazioni in ben nove lingue diverse, e che nel nostro Paese si è guadagnato una notevole cerchia di estimatori.
Purtroppo, non sono ancora stati svelati tanti dettagli riguardo a cosa conterrà questa nuova scatola e, al momento, sappiamo soltanto che si comporrà di cinque moduli presumibilmente includibili a piacimento nel gioco base. Dal titolo, però, tutto sommato possiamo anche ipotizzare che verrà aggiunta una qualche meccanica legata alla possibilità di ballare con gli ospiti più prestigiosi.
L’espansione, tra l’altro, sancirà anche l’esordio della casa tedesca sulla famosa piattaforma di crowdfunding e darà anche la possibilità di potersi accaparrare una versione deluxe del titolo base: decisamente una ghiotta occasione per chi non lo possiede già o per i collezionisti più incalliti.
Non resta quindi che attendere il via dell’iniziativa, previsto per il 22 ottobre.

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

Notizie Flash: The Last of Us: the Boardgame - Sopravvivere sul tavolo di CMON

Con un annuncio pubblicato da poco sul proprio sito di bandiera, Cool Mini or Not ha rivelato il prossimo passo in avanti della partnership siglata con Sony Interactive Entertainment. Dopo le trasposizioni "in analogico" arrivate per Bloodborne e God of War, ecco che ora il trattamento sarà eseguito su The Last of Us, l'eccellente serie survival horror realizzata dall'ispiratissimo team di Naughty Dog che, per molti appassionati, costituisce un'indubbia pietra miliare quanto a immersività e ad apparato narrativo. 

Con The Last of Us: the Boardgame, le gesta di Joel ed Ellie "bucheranno" dunque lo schermo e giungeranno prima o poi sui nostri tavoli da gioco. Purtroppo però non ci sono ancora molte informazioni, né su come sarà realizzato il titolo, né su quando arriverà in commercio, pertanto non resta che aspettare che CMoN faccia trapelare nuovi dettagli, nella speranza che, anche in questa nuova incarnazione, la qualità della narrazione e la potenza della backstory siano colonne portanti dell'esperienza ludica offerta. 

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

Anteprime: Heroquest 2020: un ritorno a metà

Il 12 settembre di questo anno terribile, l’afosa estate è stata ulteriormente riscaldata da una vera e propria notizia bomba: un sito web nel dominio Avalon Hill riportava un conto alla rovescia di 10 giorni, su cui capeggiava la scritta HeroQuest.

Leggi Tutto... Altri articoli: Anteprime

Notizie Flash: Heroquest ritorna, ma solo per il Nord America.

Eravamo tutti in attesa davanti al conto alla rovescia sul sito della Hasbro per il ritorno di HeroQuest, e come molti sospettavano, il lancio del gioco avviene su Hasbro Pulse, la piattaforma proprietaria di hasbro per il crowdfunding. La ferale notizia, però, è che il gioco, rinnovato graficamente ma che sembra mantenere lo stesso sapore (e regole) della sua prima incarnazione, sarà per ora disponibile solo per il mercato nordamericano (e portoricano). Infatti, purtroppo, la campagna, che durerà fino al 6 novembre e che ha un set goal di ben un milione di dollari, è limitata solo a USA, Canada e Puerto Rico.

Il nuovo Heroquest arriva comunque in due pledge: uno base, a 99 dollari, che vi fornisce la scatola base con ben 71 miniature (mobili e porte inclusi), e l'altro da 149 dollari che comprende anche le prime storiche espansioni (la rocca di Kellar e il ritorno del signore degli stregoni). In entrambi i pledge sono incluse quattro miniature extra degli eroi, mentre il pledge completo ci porta pure un paio di miniature extra dei cattivi.

Insomma... una grandissima notizia per i fan di Heroquest, resa purtroppo amara dalla mancata distribuzione del gioco nel resto del mondo. Non ci resta che sperare che la situazione cambi molto presto.

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

Notizie Flash: Kings of War: Armada - Battaglie navali fantasy firmate Mantic

Gli appassionati di miniature fantasy degli anni '90 ricorderanno senza dubbio Man O'War (1993), il gioco della Games Workshop di battaglie navali fantasy. Come molti titoli dell'epoca, Man O'War venne mal supportato, ma è divenuto oggetto da collezione (con prezzi da capogiro nei mercatini dell'usato e su eBay).

Il vuoto lasciato dal titolo GW non è stato mai più riempito, né da notevoli tentativi di altri editori, né dal più recente Dreadfleet, sempre della casa di Nottingham. Ma ora la Mantic sembra intenzionata a provarci: a novembre uscirà infatti Kings of War: Armada. Si tratta di un gioco di miniature navali fantasy basato sulle regole navali di Black Seas della Warlord Games.

In Kings of War: Armada, i giocatori schiereranno flotte di 6-9 navi in resina, e si scontreranno in uno dei dieci scenari (per ora) previsti, che vanno dallo scontro diretto alla caccia al mostro marino; le navi saranno migliorabili, e ci saranno ovviamente ammiragli, poteri magici e creeature mistiche. Le flotte previste per ora sono Basilea, Orchi, Nani e Empire of Dust (in stile antichi egizi). Delle prime tre fazioni sono state già mostrate alcune navi, ma purtroppo non della quarta. Il gioco uscirà a novembre, ma la prevendita sul sito Mantic inizierà già questo venerdì, includendo uno starter set per due giocatori, i primi modelli per le 4 flotte, e diversi altri accessori, mentre sono previste ulteriori pubblicazioni già all'inizio del 2021.

Riuscirà Kings of War: Armada a ritagliarsi un posto nei cuori dei fan orfani di Man O'War? Solo il tempo potrà dircelo, ma l'idea di cannoneggiare corazzate naniche dai ponti di navi di nonmorti non può non stuzzicarci tutti!

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

Primo piano: Tra breve in Italia! Le uscite di Settembre 2020

BUM! Inizia l’esplosione di novità che sarebbero dovute uscire per questo periodo post-estivo, in previsione degli eventi ludici italici e internazionali.
Ma come tutti sapete Play, il Festival del gioco, che era prima stato rimandato, è stato infine cancellato; la SPIEL Messe di Essen è diventata “digital” e Lucca Comics & Games sta definendo il proprio progetto virtuale in corsa!
Ne consegue che, con tutte le difficoltà del caso, i vari editori hanno deciso di iniziare a lanciare sul mercato le bordate di titoli che erano state pianificate proprio per questi eventi.
Nell’elenco che segue, quindi, avrete di che saziarvi anche se, supponiamo, questo è solo l’inizio!

Buona selezione e buon gioco a tutte/i.
E per favore, continuate a stare attenti più che potete!
Ci risentiamo tra 15 giorni!

Leggi Tutto... Altri articoli: Primo piano

Notizie Flash: Deutscher Spielepreis 2020 - annunciati i vincitori

Con un comunicato pubblicato sulla pagina facebook dello SPIEL, sono stati da poco annunciati i vincitori del Deutscher Spielepreis 2020, il premio che viene assegnato ai titoli più promettenti da un vasto palcoscenico di associazioni, giornalisti, operatori di settore e semplici appassionati.
A conquistarsi i favori di questa “giuria estesa” nella categoria principale è quindi The Crew, il riuscitissimo collaborativo di carte ideato da Thomas Sing, mentre nella categoria dei giochi per i bambini la spunta Andor Junior, la versione per i più piccoli del celebre collaborativo fantasy di Inka e Markus Brandt.
Inevitabile da parte nostra fare i complimenti a KOSMOS, che porta a casa questa notevole doppietta (essendo editore di entrambi i titoli), in special modo per The Crew che non troppo tempo fa si è portato a casa anche il Kennerspiel des Jahres. Ovviamente i complimenti sono da estendere agli autori premiati, ma anche a Giochi Uniti, che ha già annunciato per il 2020 l’arrivo in Italia di The Crew e che speriamo possa riuscire a localizzare anche Andor Junior.

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

Primo piano: Heroquest - stavolta il conto alla rovescia sembra quello vero

Da ieri è stata resa visibile una nuova pagina sul sito di Avalon Hill, la quale contiene un vistoso conto alla rovescia sovrastato da un titolo in grado di far drizzare le antenne a gran parte del fandom. Si parla infatti di Heroquest!

Leggi Tutto... Altri articoli: Primo piano

Primo piano: Lucca ChanGes - la trasformazione di Lucca è un sogno che continua

Si è da poco conclusa la conferenza stampa di presentazione di Lucca ChanGes, l’incarnazione 2020 che la più grande kermesse di cultura pop europea ha assunto in questa difficile annata.
In un anno in cui la pandemia è stata, volenti o nolenti, la protagonista indiscussa della discussione mondiale, non ci si può però soltanto fermare, ma bisogna anche saper raccogliere le opportunità che vengono offerte dalla mentalità e dagli strumenti odierni.
 

Leggi Tutto... Altri articoli: Primo piano

Notizie Flash: Japanime Tactics - in lavorazione un sistema skirmish ispirato ai JRPG tattici

Sul finire di agosto Japanime Games ha rivelato di essere sul punto di lanciare Japanime Tactics, un regolamento ideato in partnership con Lynnvander Studios, al servizio di una linea di prodotti che vorrebbero riprodurre sul tavolo da gioco le sensazioni di JRPG tattici a turni (come ad esempio Final Fantasy Tactics).
A quanto sembra le meccaniche saranno quelle di uno skirmish PvP, con miniature e un sistema card driven basato su mappa modulare, che offrirà diversi scenari e obiettivi per vincere le sfide.
L’idea della squadra editoriale è quella di “agganciare” queste release a importanti proprietà intellettuali e la prima ondata di cui saranno attivati i preordini sarà Granblue Fantasy, ispirata all’omonimo videogioco iOS e Android sviluppato da Cygames.
Al lancio, Granblue Fantasy si comporrà di due distinti set base e di ben dodici personaggi aggiuntivi. Non mancherà l’aspetto collezionistico, giacché ci sarà anche la possibilità che in alcune unità di questi ultimi vengano incluse delle carte speciali, di tipo “foil”, dall’impatto però solamente estetico.
Ancora non ci sono dettagli precisi sulla data di uscita o sulle meccaniche, tuttavia l’operazione sembra interessante, anche perché entrambi gli attori coinvolti nel progetto hanno grande esperienza nelle trasposizioni da tavolo di grossi franchise, pertanto non resta di capire se riusciranno anche a penetrare il mercato nostrano.

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

Recensioni: Pathfinder 2a Edizione

Nato nell’ormai lontano 2008 dalla mente di Jason Bulmahn e pubblicato per la prima volta dalla Paizo nell’agosto del 2009, il gioco di ruolo Pathfinder divenne, a tutti gli effetti, l’erede spirituale di Dungeons and Dragons 3.5. Capace di raccogliere sotto la sua ala i giocatori che non avevano gradito il profondo cambiamento generato dalla quarta edizione di D&D, Pathfinder si impose subito nel panorama ludico arrivando nel corso della sua carriera a superare le vendite dello stesso “mostro sacro”. Nell’agosto 2019, dopo dieci anni di espansioni, avventure e pubblicazioni, la Paizo ha pubblicato la seconda edizione, giunta in Italia grazie a Giochi Uniti, che ne ha curato la localizzazione. Vediamo assieme l’evoluzione di questo ormai iconico gioco di ruolo!

Leggi Tutto... Altri articoli: Recensioni

Notizie Flash: I Forgotten Realms irrompono in Magic!

La quinta edizione di Dungeons & Dragons ha più volte sfiorato (o catturato) i mondi dei planeswalker di Magic:The Gathering. Dai moduli pdf dei piani di Magic, passando per la Guildmaster's Guide to Ravnica (2018) fino al recentissimo Mythic Odyssey of Theros (2020), il mondo di Magic  è stato gradualmente adattato per D&D, attirando così l'attenzione di molti giocatori di carte verso il gioco di ruolo più famoso del mondo.

Ma ora, in un'inaspettata prima volta, sta per avvenire il contrario: la Wizards of the Coast ha annunciato durante un live show dedicato a Magic e poi rilanciato su Twitter che sta per pubblicare un set legale a bordo nero per Magic: The Gathering ambientato nientemeno che nei Forgotten Realms! Non ci sono dettagli su questa nuova espansione di Magic, se non il titolo: Adventures in Forgotten Realms, e la probabile data di uscita (estate 2021), ma la comunità di Magic è già in subbuglio. Una mossa volta a (ri)portare i giocatori di ruolo nel mondo di Magic, o un passo ulteriore per fare il contrario? Sicuramente, un annuncio del genere ha creato già un'attesa altissima, e non ci resta che attendere ulteriori informazioni su questa nuova e già attesissima espansione.

Di certo, di acqua sotto i ponti ne è passata da quando sul mensile Dragon (all'epoca TSR) si pubblicava la parodia di "You can do Magic" degli America con un testo riscritto che invitava i giocatori di D&D a evitare di giocare a Magic: the Gathering...

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

Primo piano: Tra breve in Italia! Le uscite di Settembre 2020

Siete tutti rientrati dalle vacanze? Come… tu no?!? Fortunello!
Per tutti gli altri (ma anche per te che sei in vacanza!) riprendiamo a notificarvi le uscite delle novità ludiche annunciate per le prossime due settimane.
Non molte, ma con proposte decisamente interessanti!
Per esempio, troverete un giochino di carte dello stesso autore di Love Letter, un boardgame boschivo dell’autore di It’s a Wonderful World, uno di esplorazione spaziale che è un interessante strategico con animaletti nemmeno tanto pucciosi (!), e alcune proposte dVGiochi per i bimbi: un cooperativo dai 5 anni in su e un paio di libri-game sempre per i più piccini.

Buona selezione e buon gioco a tutte/i.
E per favore, continuate a stare attenti più che potete!
Ci risentiamo tra 15 giorni!

Leggi Tutto... Altri articoli: Primo piano

Recensioni: Cutterland

Cutterland è un gioco di strategia molto innovativo che potrebbe presto giungere sui nostri tavoli direttamente dalla Russia (con amore è il caso di dirlo), sempre che il suo editore riesca a trovare i partner interessati per la pubblicazione anche nel nostro Paese. Ne ha già individuati in America e in Germania, al momento. A ogni modo, avendo avuto la possibilità di provarlo, è un’occasione da non perdere per parlarne qui in anteprima.
 

Leggi Tutto... Altri articoli: Recensioni

Notizie Flash: Si ruola in italiano con il Re Giallo di Robin D. Laws grazie a Need Games

Dopo qualche giorno di sibillini indizi lasciati sulla propria pagina Facebook, Need Games ha da poco annunciato (anzi, fortemente negato come è buona pratica quando si ha a che fare con il Re In Giallo), durante la sua partecipazione a FabCon, la localizzazione di The Yellow King Roleplaying Game, un titolo ideato da Robin D. Laws, l’ideatore del sistema GUMSHOE (motore di vari titoli come Esoterroristi e Sulle Tracce di Cthulhu), che darà ovviamente vita anche a questo nuovo prodotto, sebbene con alcune evoluzioni e miglioramenti legati al combattimento, alla gestione dei danni e alla creazione dei personaggi.
Il gioco è ispirato alle storie scritte da Robert William Chambers e porterà gli investigatori in un mondo ricco di orrori e alterazione della realtà, a causa del maligno influsso del Re in Giallo.
The Yellow King Roleplaying Game arriverà con ben quattro volumi di ambientazione: in Paris (che conterrà anche tutto il regolamento), si girerà la Parigi della belle epoque e si avrà a che fare con orrori tipici dello urban fantasy transalpino (come vampiri e gargoyle); in The Wars ci si trasferirà in un 1947 alternativo dove, nei panni di soldati, si indagherà su eventi soprannaturali cercando di restare vivi sul campo di battaglia; in The Aftermath, la stessa realtà alternativa prosegue fino al 2017 appena dopo che una sanguinosa rivolta in Nordamerica è riuscita a rovesciare una dittatura fedele a Carcosa: in questo contesto, i giocatori saranno ex partigiani alle prese con un travagliato ritorno a una giusta civiltà, ma anche con l’annientamento degli ultimi mostri rimasti in vita; infine, in This is Normal Now, saremo sempre nel 2017, ma stavolta quello che conosciamo…o quasi, visto che saremo persone normali che capiranno di essere la chiave per sconfiggere una minaccia soprannaturale che va ben oltre il tempo e lo spazio.
Un prodotto decisamente ricco e interessante entra quindi a far parte della scuderia dello spumeggiante editore milanese, dunque noi non vediamo l’ora di poterci allungare sopra le nostre grinfie, presumibilmente entro la fne dell'anno.

Sia chiaro: noi non vi abbiamo detto niente!

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

Notizie Flash: Eric M. Lang saluta CMoN: per lui un futuro da freelance e attivismo

Apprendiamo da un comunicato sulla pagina ufficiale di CMoN, che Eric M. Lang ha rassegnato le dimissioni da responsabile del game design dell’azienda. Con una mossa un po’ a sorpresa, almeno per il fandom, ma comunque a detta dell’autore lungamente discussa, la celebre firma lascia il suo ruolo ma non la sua professione: continuerà infatti a dedicarsi alla realizzazione di giochi, stavolta da freelance, e aggiungerà a ciò alcune altre iniziative legate all’attivismo (probabile segno che le vicende legate al movimento Black Lives Matter abbiano lasciato un profondo segno in lui) e di supporto a realtà più o meno legate all’hobby.
Lang lascia ufficialmente dal primo settembre, sull’onda del successo dei recenti lanci di Marvel United e Ankh, tuttavia il suo nome sarà ancora a lungo legato a quello di CMoN, giacché molti sono ancora i titoli da annunciare che portano il suo nome, tra cui la trasposizione da tavolo di Cyberpunk 2077, il sequel di Blood Rage, un family game dal titolo ancora non ufficiale, realizzato a quattro mani con Mike Elliot (lo stesso con cui ha collaborato per Quarriors!), oltre a tanti altri progetti che, siamo sicuri, riempiranno a lungo il calendario dell’editore.
Come redazione non possiamo che dare all’autore il nostro in bocca al lupo per il futuro di questa coraggiosa scelta.

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

Notizie Flash: L'universo dei dinosauri di Pandasaurus si ingrandisce su kickstarter

Il 22 settembre prenderà il via una nuova campagna kickstarter, organizzata da Pandasaurus Games per raccogliere finanziamenti orientati ala realizzazione di due nuovi titoli che proseguono idealmente il setting e le tematiche inaugurate da Dinosaur Island, il chiacchierato gestionale di Jonathan Gilmour e Brian Lewis, arrivato anche in Italia quest’anno grazie a Ghenos Games.
La prima delle due scatole si intitola Dinosaur World (da due a quattro giocatori), porta la firma di Brian Lewis, David McGregor e Marissa Misura, e si colloca temporalmente qualche anno dopo il precedente, ricalcando la tematica della gestione del parco divertimenti, ma con movimento su mappa esagonata e molto focalizzato sulla creazione di dinosauri e attrazioni.
Il secondo gioco, degli stessi tre autori e dal titolo Dinosaur Island: Roar ‘n Write, cerca di trasporre il leit motiv del Dinosaur Island originale in versione roll and write, sfidando dunque i partecipanti a realizzare dinosauri e creare attrazioni tramite disegno di polimini su carta, cercando nel contempo di collezionare preziose parti di DNA e, ovviamente, gestendo il livello di minaccia verso i visitatori.
Entrambi i titoli sono previsti in arrivo ai sostenitori del progetto durante il terzo quarto del 2021, ma ovviamente noi speriamo che possano giungere prima o poi anche negli scaffali dello Stivale.

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

Notizie Flash: Tasha's Cauldron of Everything: un calderone di novità per Dungeons & Dragons

Mentre l'attesa per il manuale/avventura su Icewind Dale si fa spasmodica, la Wizards of the Coast promette un'altra novità più che degna di nota per i giocatori di Dungeons & Dragons: Tasha's Cauldron of Everything. Questo nuovo manuale in uscita il 17 novembre (come al solito con due copertine differenti) conterrà un bel po' di materiale per le vostre campagne.

Innanzi tutto, sarà possibile usare l'artificer anche senza avere il manuale di Eberron, dato che la classe viene appunto ripresa in questo nuovo volume per tutte le ambientazioni; ci saranno pure nuove sottoclassi per ogni classe già pubblicata (incluso l'artificer). Non mancheranno nuove feat, per chi le usa, e nuove opzioni di classe, fino a poter personalizzare il proprio personaggio con i tratti razziali. Ancora, come in Eberron sarà possibile giocare con un patron, cioè facendo parte di una grande organizzazione che fornisce aiuto (materiale e non), ma che ha la sua agenda e quindi in cambio pretende risultati.

E se non avete abbastanza incantesimi e oggetti magici, ne troverete ancora in questo Calderone di Tasha, con in più regole per i tatuaggi magici, i sidekick, pericoli naturali, ambienti sovrannaturali, e le regole (finalmente!) per parlamentare coi mostri. Troveremo infine un bel po' di rompicapi, trappole e simili amenità da lanciare contro i nostri personaggi preferiti. Il tutto in un manuale a copertina rigida che si annuncia come uno dei più interessanti pubblicati di recente dalla Wizards of the Coast, almeno per la quantità di nuove opzioni disponibili. Novembre non è poi così lontano, no?

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash

Notizie Flash: Masters of The Universe:Fields of Eternia - Arriva un nuovo boardgame su He-Man

Non bastavano un gioco da tavolo e un gioco di ruolo a celebrare il rilancio di He-Man e i Dominatori dell’Universo nel settore tabletop. Archon Studio, editore noto per titoli stracarichi di miniature come Vanguard of War e LOAD e salito agli onori della cronaca quest’anno per il kickstarter di Wolfenstein: The Board Game, ha da poco annunciato sui suoi canali social un altro boardgame dedicato al biondo eroe degli anni ’80: Masters of The Universe: Fields of Eternia The Board Game. Si tratterà di un gioco di avventura in cui i giocatori, nei panni degli iconici He-Man, Skeletor, She-Ra, Evil-Lyn, Man-At-Arms, Beast Man etc. dovranno viaggiare nelle terre di Eternia, affrontare nemici e pericoli, migliorarsi e prendere possesso dei luoghi chiave che gli garantiranno il controllo del Castello di Greyskull. Per ogni personaggi è prevista una miniatura in 32 mm, comprensiva di elementi scenici. Anche la realizzazione di questo titolo, come quello già annunciato da CMON, passerà per una campagna Kickstarter, che (com’era prevedibile visti i vincoli di quell’altra), sarà destinata solo al pubblico europeo. Insomma, i seguaci di He-Man avranno di che divertirsi l’anno prossimo, anche se i limiti dettati dal continente in cui si vive potrebbero causare qualche problema ai fan che vorranno mettere le mani su entrambi i boardgame. Intanto, per chi vuole già saggiare la qualità delle miniature Archon, è già possibile acquistare la miniatura di He-Man su Battlecat, la cui “compatibilità” con il futuro gioco è garantita.

Leggi Tutto... Altri articoli: Notizie Flash