Primo piano: International Tabletop Day 2019 - La festa del gioco Tabletop è iniziata!

Tra poche ore prenderà il via per il sesto anno consecutivo, l’International Tabletop Day: un giorno di celebrazione per tutti i giocatori del mondo appassionati dell’universo tabletop in tutte le sue sfaccettature. L’evento fu inventato nel 2013 da Geek & Sundry, il popolare canale online che, come sappiamo, ridefinì il concetto stesso di intrattenimento ludico su Youtube, dando vita negli anni a dei format di enorme successo come Tabletop, condotto da Will Wheaton, o Critical Role, con il master Matthew Mercer. L’enorme cassa di risonanza mediatica rese l’iniziativa immediatamente apprezzata e partecipata da club, negozianti e giocatori da tutto il mondo, specialmente negli states dove l’esigenza di un evento di celebrazione collettiva era particolarmente sentita…




L’international Tabletop Day è infatti un’occasione ideale per darsi appuntamento con gli amici gamer nei luoghi di gioco abituali (principalmente negozi) per festeggiare assieme il nostro hobby preferito. Gli organizzatori invitano, tramite il sito ufficiale dell’evento, negozianti, club, associazioni a registrarsi e condividere su una mappa rappresentante tutto il globo le iniziative che realizzeranno per questa giornata. Tutti i partecipanti sono invitati a loro volta a condividere scatti, pensieri e qualsiasi altro tipo di contributo sui canali social. Data la natura dell’organizzatore, ovviamente Geek&Sundry per l’occasione mette in scena una diretta non stop di 24 ore piena di ospiti e di lanci di nuove trasmissioni.
La formula, almeno nei primi anni, ha funzionato egregiamente: sull’onda del successo del canale diverse celebrità hanno raggiunto a sorpresa negozianti sparsi per tutto il Nord America, anche i giocatori hanno iniziato a trasmettere dirette streaming della loro giornata di gioco, sempre più nazioni si sono unite all’evento globale (anche l’Italia a partire dal 2016 ha visto parecchi negozi aderire) e alcuni editori hanno addirittura fissato il lancio di nuovi prodotti proprio in questa sorta di convention mondiale.

Quest’anno però dobbiamo riscontrare un’edizione decisamente sottotono, con una partecipazione e una pubblicità molto più bassa del solito. La criticità principale sembra risiedere principalmente nella scelta della nuova data: aver spostato l’evento a giugno e con cosi poco preavviso (le date di quest’anno sono state definite solo a febbraio) ha indispettito non poche comunità che erano abituate a festeggiare in aprile (per alcuni club e negozi statunitensi questa rappresentava la principale festa dell’anno). Interrogata in proposito Geek&Sundry ha fatto sapere che nel periodo aprile maggio di quest’anno cadevano parecchi lanci editoriali e tornei di giochi di carte che avrebbero visto i negozianti impegnati su altri fronti. Optare per il 1 giugno è sembrato comunque una decisone poco ragionata, vista la concomitanza con alcune convention di rilevanza internazionale come l’UK Game Expo o il CMON Expo.
Basta poi dare un’occhiata al sito di quest’anno per notare che non ci sono annunci, locandine, o video di lancio come negli anni passati. E anche la mappa interattiva non è stata ripulita degli eventi precedenti e presenta un confusionario mix di iniziative datate dal 2017 ad oggi (alcuni dei negozi indicati neanche esistono più…). Se servisse un altro segnale, anche gli account ufficiali di Twitter e Facebook sono fermi all’anno scorso.

Quello che sicuramente si muove è invece il canale ufficiale di Geek  & Sundry, che per oggi ha organizzato un ricco palinsesto in cui non mancano le premiere di alcune trasmissioni molto attese, come la terza stazione di Callisto 6 o quella di Los Angeles By Night.
Anche se inferiore, la partecipazione di club e negozi comunque non manca, ma per capire quali siano è necessario fare una ricerca su Facebook, poiché, come detto poc’anzi, la mappa ufficiale attualmente è un bel guazzabuglio scarsamente utilizzabile.

A una prima consultazione quindi, non ci sembra di vedere luoghi di ritrovo nostrani aderire a questa iniziativa globale. Ciò non toglie che il nostro invito rimane lo stesso da sei anni a questa parte: godetevi questa giornata giocatori! Questa è la nostra festa, il giorno ideale per apparecchiare il nostro gioco preferito e magari per coinvolgere anche amici e parenti e fargli conoscere la passione che tanto amiamo.  

Dovunque voi siate: buon Tabletop Day a tutti!

[AGGIORNAMENTO]: Ci hanno appena informato che qualche negozio in Italia che sta partecipando all'iniziativa c'è anche quest'anno, mandateci le vostre segnalazioni e le riporteremo di seguito. 
- Genova: Scatole Matte