Notizie Flash

  • Kult torna in italiano con Raven Distribution

    Ricorderete senz'altro Kult, il gioco di ruolo pubblicato nel lontano 1991 dalla Target Games (la stessa casa svedese che pubblicò anche Mutant Chronicles e i relativi giochi). Siamo ormai giunti alla quarta edizione di questo gdr urban fantasy che strizza più di un occhio all'horror; già nel 2005 la Raven lo aveva localizzato in italiano nella sua terza incarnazione, e ancora una volta la casa italiana localizzerà Kult: Divinity Lost nella nostra lingua.

    Prprio oggi, con un comunicato congiunto sulla pagina Facebook dedicata a Kult, viene infatti annunciato che la Raven Distribution si occuperà della localizzazione di tutto quel che è uscito e anche del materiale futuro di Kult: Divinity Lost 4th edition, un progetto finanziato con successo su Kickstarter appena lo scorso anno. Il sistema della nuova edizione è completamente nuovo, rendendo così il gioco sempre più moderno e godibile, pur lasciando l'ambientazione intatta. I giocatori dovranno realizzare che la realtà in cui viviamo non è che un'illusione, e nessuno sente le urla di dolore dai seminterrati, nessuno sente la puzza dei sacrifici a divinità ormai obliate. Ma qualcosa è fuori posto, lo potete sentire. Solo squarciando il velo dell'illusione potremo finalmente prendere in mano i fili del nostro destino.

    Dunque si avvicina il momento di provare a guardare oltre ciò che ci circonda, prepararci al peggio, e attendere l'uscita di Kult: Divinity Lost in italiano!

  • La leggenda dei Cinque Anelli si giocherÓ in italiano grazie a Need Games

    Legend of the 5 Rings è un gioco di ruolo che non ha bisogno di presentazioni. Ben 5 edizioni, sin dalla prima scritta nel lontano 1997, sotto marchio Alderac Entertaining Group, hanno decretato il successo di questo gioco ambientato in una terra identica al Giappone feudale, chiamata Rokugan, in cui una grande muraglia difende l'impero dagli Oni, e le influenze di culture esterne sono viste come altrettante minacce alla sicurezza apparente in cui vivono gli abitanti di Rokugan.

    L'ultima incarnazione, ad opera della Fantasy Flight Games, cambia in maniera abbastanza radicale l'approccio al gioco, usando le meccaniche già viste per la prima volta in Warhammer Fantasy terza edizione, e dadi personalizzati. Per il resto, il mondo di Rokugan è andato un po' avanti negli ultimi 22 anni, ma la creazione del personaggio viene ancora fatta rispondendo a 20 domande che aiutano i giocatori a creare il proprio alter-ego in maniera abbastanza precisa.

    Ma la notizia del giorno è che La Leggenda dei Cinque Anelli 5a edizione si appropinqua ora al mercato italiano in una localizzazione firmata Need Games! L'annuncio è stato dato pochi minuti fa, in diretta dal Free RPG Day, e per quanto non siano ancora state comunicate date, incrociamo le dita e speriamo di vedere presto il primo tomo in italiano di questo amato universo.
    Questo tra l'altro è il primo gdr targato Fantasy Flight che la casa meneghina introduce nel suo (già ricco) catalogo, chissà che non faccia da apripista agli altri interessanti manuali pubblicati dal gigante statunitense.

    Insomma, che siate saggi monaci, potenti shugenja, orgogliosi cortigiani, silenziosi shinobi, o abili bushi, le vostre katana sibileranno in italiano molto presto! Rei!

  • Eldritch Horror torna sui nostri tavoli con Giochi Uniti

    È di ieri la notizia, pubblicata sulla pagina facebook di Giochi Uniti, che l'editore partenopeo è al lavoro per riportare in Italia Eldritch Horror, il titolo Fantasy Flight ideato da Corey Konieczka e Nikki Valens che riprende per certi versi il feeling di un altro dei "grandi antichi" del boardgame, Arkham Horror, ma ne estende il respiro, e l'azione, su scala mondiale.
    Pubblicata per la prima volta in Italia nel 2014, la tiratura dell'opera era da tempo esaurita dunque farà sicuramente piacere agli appassionati il ritorno in disponibilità di questo notevole gioco, ma soprattutto - specie per i fan della prima ora - la notizia è che insieme alla scatola base, verranno tradotte anche le espansioni inedite Signs of Carcosa e The Dreamlands.
    I prodotti dovrebbero essere disponibili per la fine dell'anno. Dunque, prepariamoci a riprendere questa intensa, terrificante, sfida agli orrori lovecraftiani.

  • L'autunno di Plaid Hat Games sarÓ lotta per la sopravvivenza dei roditori

    Da qualche giorno Plaid Hat Games ha annunciato un nuovo Adventure Book Game dal titolo Aftermath. Dalla mente di Jerry Hawthorne ecco dunque giungere un nuovo gioco che si propone di prendere molte delle dinamiche già applicate al suo Stuffed Fables e riproporle in un nuovo titolo di avventura ambientato in una comunità di roditori alle prese con la sopravvivenza in un mondo misteriosamente abbandonato dall'uomo.
    Nell'opera, i giocatori dovranno attraversare un intero libro di 27 missioni collegate da un unico filo narrativo, e cercare di accumulare tutto il necessario per la sopravvivenza della comunità, rendendola più stabile e sicura, ma stando ovviamente attenti ai numerosi pericoli che - dai banditi ai predatori - affollano questo mondo urbano che sta venendo riconquistato dalla natura.
    L'uscita in lingua inglese è prevista per il prossimo autunno, ma attualmente i preordini sono già attivi sul sito dell'editore, così come la possibilità di scaricare il regolamento.
    Per quanto ci riguarda, noi coltiviamo la speranza che la localizzazione italiana possa essere presto annunciata da Asmodee Italia.

  • Magic The Gathering diventerÓ una serie TV grazie a Netflix

    Da poco è stata data la notizia: Netflix produrrà una serie animata dedicata al popolare gioco di carte collezionabili Magic: the Gathering! E c'è di più: i registi saranno nientemeno che i fratelli Russo (The Avengers: Endgame). I Russo bros si sono detti felicissimi della cosa essendo entrambi giocatori di Magic, e pare abbiano scritturato un cast di prima classe: Henry Gilroy (Star Wars: Clone Wars) e Jose Molina (The Tick) come writer, e Yoriaki Mochizuki (Spiderman: Into the Spider-verse) come co-produttore esecutivo.

    Cosa dobbiamo aspettarci? Una storia, dicono i Russo, parzialmente nuova in cui i grandi Planeswalker, eroi o cattivi che siano, avranno a che fare con situazioni spesso troppo complicate anche per i loro grandi poteri.

    Attendiamo dunque impazienti questa nuova serie, di cui per ora potete vedere qui l'artwork promozionale: l'universo dei gamer diventa sempre più presente anche nelle grandi produzioni video, e la cosa non può che farci piacere!

Altre Notizie Flash