Notizie Flash

  • Kindesrpiel del Jahres 2021 ľ a trionfare Ŕ Dragomino

    dragomino - kinderspiel des jahrerAncora una volta, si spera l’ultima, lontani dal tradizionale teatro di Amburgo, è andata in onda in diretta streaming la premiazione del Kinderspiel des Jahres 2021, il momento in cui viene nominato il miglior gioco per bambini pubblicato in Germania nell’ultima annata ludica e che di fatto sancisce il conto alla rovescia conclusivo nell’attesa di conoscere chi verrà insignito dei prestigiosi Spiel des Jahres e Kennerspiel des Jahres.
    Ma tornando al presente, i finalisti di oggi erano Dragomino, di Bruno Cathala, Marie Fort e Wilfred Fort, edito da Pegasus Spiele; Fabelwelten, di Marie e Wilfred Fort, edito da Lifestyle Boardgames; Mia London di Antoine Bauza e Corentin Lebrat, edito da Scorpion Masqué.
    Ebbene, a conquistare l’agognato pedone azzurro è stato Dragomino, una rivisitazione per giocatori dai 5 anni del “mattatore” Kingdomino, già presente anche nel Belpaese in edizione Blue Orange, che semplifica la meccanica del domino e la riambienta tra allevatori di drago alla ricerca delle preziose uova dei leggendari rettili. Ancora una volta, come nel 2019, i coniugi Fort battono la concorrenza affiancano questo titolo al già conquistato As d’Or, mentre Bruno Cathala aggiunge anche questo riconoscimento al suo ormai sterminato palmares; stesso dicasi per Pegasus Spiele che, strano ma vero, ancora non aveva scritto il suo nome nella storia del premio.
    Non possiamo che fare i nostri complimenti a tutto lo staff coinvolto nella produzione del titolo!

  • Svelato il futuro di Dungeons & Dragons in italiano

    Dopo la notizia che ha lasciato di stucco il parterre nostrano di amanti di D&D, ecco che, per bocca dell'executive producer del brand di casa Wizards of the Coast - al secolo Ray Winninger - trapelano le prime timide informazioni su quelli che saranno i prossimi passi delle produzioni non anglofone di cui la WotC ha ripreso il ripreso il controllo (tedesca, spagnola, francese e italiana) del "re" dei giochi di ruolo. Al netto della volontà di creare veri e propri team focalizzati su ciascuna edizione per migliorare la qualità e la  penetrazione sul mercato delle produzioni, spicca l'abbassamento del prezzo di copertina dei volumi standard che passa a 39,90€ per uniformità rispetto alle controparti prezzate in dollari, oltre che la volontà di potenziare la catena produttiva con l'aggiunta di nuovi partner di stampa fuori da Cina e Stati Uniti.
    Per quanto riguarda le uscite, da settembre potremo mettere le mani sul terzetto di libri core (Manuale del Giocatore, Manuale del Master e Manuale dei Mostri) nella loro ultima revisione oltre che, per la prima volta fuori dagli States, sull' Essential Kit. Per ottobre invece è pianificata l'uscita del gift set, anche questo al suo esordio nello Stivale, ovvero i tre manuali base con copertina foil, insieme a uno schermo del Dungeon Master con nuove illustrazioni, il tutto racchiuso in uno slipcase. 

  • Il ritorno della Marvel tra i giochi di ruolo

    La Marvel ha annunciato che nel 2023 pubblicherà il suo nuovo gioco di ruolo sui supereroi della sua scuderia. Scritto da Matt Forbeck (già autore della Marvel Encyclopedia, di Endless Quest di D&D e di numeosi romanzi legati alle IP del mondo ludico), e intitolato Marvel Multi-Verse Role Playing Game, il nuovo gdr sarà già disponibile in versione playtest a partire da marzo 2022.

    Il sistema di gioco sarà il nuovo D616 (che si riferisce ovviamente non a un superdado, ma alla continuity Terra 616), che viene definito dallo stesso autore semplice e adatto sia ai neofiti che ai giocatori esperti, e sarà basato su 6 caratteristiche per gli eroi: Potenza, Agilità, Resistenza, Vigilanza, Ego, e Logica. Grazie all'uso di queste caratteristiche i giocatori potranno impersonare gli eroi più famosi (oppure, naturalmente, crearne di nuovi) e salvare il mondo ancora una volta.

    Era dal 2003 (con The Marvel Universe Roleplaying Game) che la Marvel non realizzava autonomamente un gioco di ruolo, vista l'attenzione che gli universi Marvel stanno ottenendo in questo periodo grazie alle produzioni cinematografiche e televisive possiamo confidare che questo sia solo il primo di molti manuali e che la casa delle idee voglia seriamente dire la sua nel sempre più interessante mercato dei gdr.

  • Autore di boardwargame, hai un ulteriore mese per partecipare al FIW Award!

    È di queste ore la notizia della proroga della scadenza di consegna dei prototipi per partecipare al concorso del FIW Award. Si è passati dal 31 Maggio al 30 Giugno.

    Questa decisione è stata presa dalla Federazione Italiana Wargame (FIW) sulla spinta dell’interesse suscitato dal premio, andato al di là delle più rosee aspettative.
    Si intende così offrire a una più ampia rosa di autori l’opportunità di completare le attività di design per quelle proposte che, ancora in lavorazione, necessitano di un’ultima messa a punto finale.

    Al contempo la proroga potrà essere usata anche da quanti hanno già inviato i loro prototipi ma intendano effettuare ulteriori rifiniture. Anche in questo caso saranno accettati nuovi invii entro la fine del mese di giugno, che dovranno semplicemente essere ricaricati sul sistema di consegna, adottando l’accortezza di introdurre il suffisso (V.2) nel nome del file.
    Per la partecipazione al concorso sono già giunte numerose proposte di notevole interesse, a firma sia di autori noti che di validi esordienti.

    Mentre vi segnaliamo che le specifiche del premio sono descritte nel nostro precedente articolo, restiamo in attesa di ulteriori sviluppi di questo nuovo premio ludico che si sta rivelando sempre più coinvolgente, anche al di fuori dell’ambito del wargame italiano!

  • Ghosts of Saltmarsh: D&D Adventure System si espande!

    Dopo sei titoli di grandissimo successo, la serie Dungeons & Dragons Adventure System, il boardgame di D&D, fa uscire la sua prima espansione: si tratta di Ghosts of Saltmarsh, ispirata a uno dei più atmosferici moduli per il gioco di ruolo della Wizards of the Coast.

    La scatola, in uscita il prossimo agosto, sarà una vera e propria espansione: conterrà infatti solamente il necessario per ambientare il gioco nelle avventure costiere di spettri e pirati, ma per usarla si dovrà possedere almeno una delle sei scatole della serie (l'ultima delle quali, Il Dungeon del Mago Folle, è stata localizzata in italiano dalla Asmodée). Non ci saranno nuovi personaggi, e le miniature saranno solo 8 (i Sahuagin, nemici acquatici molto noti agli aficionados di D&D), oltre alle plance, mappe, e carte necessarie per giocare le avventure incluse nella scatola. Ghosts of Saltmarsh verrà venduto in versione normale a circa 50$ e in versione premium (con le 8 miniature dipinte) a circa 90$. Attendiamo l'estate, quindi, per questa avventura marina, e speriamo magari in una localizzazione nella nostra lingua per goderci il terrore che avvolge Saltmarsh!

Altre Notizie Flash