Notizie Flash

  • Kids & Legends - Kids & Dragons supera anche la barriera retail con Asmodee

    kids & legends boxTramite un recentissimo comunicato stampa, Asmodée Italia ha annunciato l’arrivo sul nostro mercato di Kids & Legends, la versione retail dell’interessantissimo progetto Kids & Dragons, che grazie al suo efficace approccio orientato a rendere il gioco di ruolo accessibile e inclusivo, ha vinto la scommessa del crowdfunding e si appresta a fare capolino sugli scaffali dei negozi.
    Nata dall’unione di numerose diverse professionalità coordinate da Michele Torbidoni, e da anni di test sul campo, l’idea col tempo si è evoluta in un modo tale da affrancarsi dalla sola associazione diretta con i gdr storici, e da assumere tratti di univocità tali da ispirare anche il piccolo ritocco al titolo.
    Ogni elemento nella scatola, dalle plance ai dadi, dalle illustrazioni ai vari handout, è progettato per permettere a tutti di entrare senza traumi nel mondo del gioco di ruolo: piccoli e non, ragazzi con DSA, ma anche semplici inesperti alle prese con i loro primi passi da master.
    L’esordio del prodotto è previsto per la prossima primavera con una scatola base ambientata nel mondo tehno-fantasy di Lanyoo che, dato il valore del progetto, speriamo già da ora venga affiancata a molti altri supplementi.

  • Spectre & Vox - su kickstarter un'ambiziosa escape room da tavolo

    Negli ultimi tempi ci troviamo spesso a riflettere sul successo che sta riscuotendo il settore ludico tabletop. Un fenomeno che accade a riprova di quanto sopra accennato è la sempre più frequente “sortita” verso il nostro hobby di altre realtà limitrofe, come in questo frangente sta succedendo per Spectre & Vox - a 3D Haunted House Escape Room, un progetto ideato da Nick Moran (direttore creativo di Time Run) e Glen Hughes (fondatore di Tandem Set and Design) che mira ad applicare il loro consolidato know-how in fatto di escape room a una esperienza tabletop decisamente ricca e coinvolgente.
    Da uno a sei giocatori saranno un gruppo di investigatori paranormali - per l’appunto Spectre & Vox - chiamati infatti a svelare i misteri di una casa infestata, realizzata tramite dettagliati modelli in legno (comprensivi di vera illuminazione), lungo il filo narrativo di un’indagine che includerà una importante componente narrativa interattiva, tramite un app disponibile per smartphone e Amazon Echo.
    Un progetto quindi decisamente imponente che, a quanto dichiarato sulla pagina, sarà disponibile soltanto tramite crowdfunding, cosa che non stupisce dato il livello di ambizione che traspare dal materiale visionabile. Tuttavia, il set dovrebbe garantire di base tre diverse avventure (sei nella versione deluxe), più ulteriori che potrebbero essere rese fruibili successivamente tramite download.
    Insomma, un’opera imponente che in questo periodo di nuova recrudescenza pandemica dimostra, ove mai ve ne fosse ancora bisogno, che le alternative tabletop possono essere delle valide opportunità per molti al pari di quelle elettroniche e virtuali.

  • International Gamers Award 2020 - Trionfa Barrage

    iga logoÈ stato da pochi giorni annunciato il vincitore dell’edizione 2020 dell’International Gamers Award. Quest’anno a farcela nella categoria “General Strategy” è stato Barrage, l’imponente gestionale edito da Cranio Creations e ideato da Tommaso Battista e Simone Luciani, i quali sono stati intervistati in una diretta streaming durante lo scorso Spiel.Digital.
    Data la difficile annata, stavolta la giuria internazionale di esperti ha scelto di non assegnare riconoscimenti a ulteriori altre categorie, ma tra i finalisti dell’unica che entrerà nell’albo d’oro per il 2020 c’era già una importante varietà di generi. L’opera completamente made in Italy è riuscita a sbaragliare infatti agguerriti rivali come Maracaibo (di Alexander Pfister, edito in Italia da Uplay.it Edizioni), The Crew (di Thomas Sing, edito in Italia da Giochi Uniti), Azul: Summer Pavillion (di Michael Kiesling, edito in Italia da Ghenos Games) e Imperial Struggle (di Ananda Gupta e Jason Matthews prodotto da GMT).
    Facciamo quindi i nostri complimenti agli autori e a tutto lo staff che ha contribuito a portare Barrage alla comunità dei giocatori.

  • Pathfinder Arena - Giochi Uniti e Paizo ci porteranno un nuovo boardgame

    pathfinder arena coverÈ di pochi giorni fa l’annuncio, diramato congiuntamente tra Giochi Uniti e Paizo, relativo alla realizzazione di un nuovo boardgame ambientato nel mondo della seconda edizione di Pathfinder.
    Pathfinder Arena, questo il titolo del prodotto, vedrà da due a quattro giocatori competere in una lotta senza quartiere contro nugoli di feroci mostri, all’interno di un labirinto le cui caratteristiche morfologiche potranno essere modificate dai giocatori stessi.
    Durante la sfida, gli eroi potranno potenziarsi e acquisire nuove abilità, armi e oggetti, ma alla fine della contesa, sarà soltanto uno a poter essere proclamato vincitore.
    Il titolo passerà per una campagna di crowdfunding durante il prossimo anno, ma se ne volete sapere di più potete dare un’occhiata al gameplay, oppure attendere venerdì alle ore 13.30, momento in cui sarà presentato durante ioGioco@Lucca.

  • La risposta di Lucca ChanGes alle disposizioni dell'ultimo DPCM

    Durante l’ultima conferenza stampa di Lucca ChanGes, trasmessa ieri sui canali streaming ufficiali della manifestazione, oltre alla descrizione delle molte iniziative ai blocchi di partenza, c'è stata l’occasione per comunicare come il festival si sarebbe riadattato alle nuove restrizioni legate alla pandemia, in atto dopo l’ultimo DPCM. Ebbene, in perfetta coerenza con la propensione al cambiamento, caratteristica intrinseca di questa kermesse dai tratti più unici che rari, l’organizzazione sceglie una nuova via scommettendo ancora più fortemente sulla componente online e valorizzando al massimo la media partnership con RAI.
    A fronte della chiusura di sette delle dieci location previste tra le vie della città di Lucca, molti degli eventi avranno copertura più ampia grazie alle trasmissioni live su Radio 2, una sezione su RAI Play, e specifici programmi televisivi, come ad esempio la premiazione dei Lucca Comics & Games Awards su RAI 4.
    Chiaramente è stato necessario anche attivare delle procedure di rimborso o compensazione per coloro i quali avevano acquistato i ticket per le location chiuse, così come per quanti avevano acquistato i campfire pass presso gli esercenti che si sono visti costretti a rimodulare le loro attività, ma che comunque resteranno attivi nel rispetto delle normative.
    La situazione non ha comunque impedito l’annuncio di molte altre interessanti iniziative, consultabili sul programma presente sul sito ufficiale della manifestazione, come la presentazione in anteprima di alcuni contenuti speciali dei film Diabolik e Freaks Out.
    Insomma, anche se purtroppo questo “ritorno di fiamma” da Coronavirus ci sta costringendo a una maggiore accortezza sulle misure di prevenzione, Lucca ChanGes resiste e continua decisamente a ribadire la sua presenza. Ve ne daremo dismotrazione anche noi con le tante attività in programma sul canale video ioGioco@Lucca.

Altre Notizie Flash