Notizie Flash

  • Al via domani Cartoomics 2019 con un'area games più grande che mai

    Il conto alla rovescia ormai è partito: tra poco meno di 24 ore prenderà il via l'edizione 2019 di Cartoomics, la storica tre giorni milanese dedicata a intrattenimento e cultura pop che, con uno spazio di oltre 45mila mq allestito su tre padiglioni alla Fiera Milano Rho, è pronta ad accogliere migliaia di amanti di fumetti, cinema, gadget e, naturalmente, giochi.
    Proprio l'Area Games, quest'anno si configura di caratura decisamente importante: 3mila mq totalmente dedicati a boardgame, giochi di ruolo e giochi di carte collezionabili, in cui i principali operatori del settore faranno giocare le loro novità e anteprime su oltre 120 tavoli, e dove numerosi negozi specializzati saranno pronti a rifornire gli scaffali di tutti i tipi di appassionati.
    Ma non è tutto, perché sarà possibile anche immergersi nel mondo del wargame e del modellismo statico con dimostrazioni di titoli tridimensionali fantasy e con mostre di pregevoli miniature, oppure far conoscenza con tanti autori indipendenti nell'area Out of the Box.
    Infine, cambia volto anche la famosa area LEGO che quest'anno si trasforma in Brickoomics, con una pregevolissima collezione di set rari e di opere ispirate a temi molto cari al pubblico della manifestazione, inclusi un concorso a tema Tex e Zagor dedicato al settantennale dell'"Aquila della Notte" e lo scheletro di Terminator T800 in LEGO Technic completamente motorizzato.
    Insomma, che siate super appassionati o anche solo interessati, da domani a domenica Cartoomics potrebbe regalarvi un' esperienza da non perdere!

  • I titoli Modiphius in italiano con la Wyrd Edizioni

    Star Trek Adventures! Conan! Achtung! Cthulhu! Mutant Chronicles! Avreste voluto giocarli ma esistono solo in inglese? Nessun problema, perché la Wyrd Edizioni ha appena annunciato di essere stata scelta dalla Modiphius per localizzare i suoi giochi in Italia!

    A partire da quest'anno, la Wyrd infatti inizierà a inserire nel suo catalogo i titoli Modiphius, che sono tra i GdR "old school" più popolari, condividendo ambientazioni decisamente amate dai giocatori. E con l'annuncio della Modiphius proprio ieri di un GdR basato su Fallout in uscita nel 2020, possiamo aspettarci davvero una vasta gamma di titoli tra cui scegliere per ruolare in italiano, grazie alla Wyrd! A presto per ulteriori notizie, e per i primi titoli, dunque!

     

  • HeidelBÄR Games esce dal gruppo Asmodee

    È passato ormai molto tempo da quando Asmodee ha iniziato a mettere in atto la sua rampante politica di acquisizioni; ebbene, per la prima volta assistiamo a un evento che porta una realtà a percorrere invece la strada inversa. Stiamo parlando di HeidelBÄR Games, lo studio di game design tedesco che, con un annuncio rilasciato sul loro sito, esce dalle proprietà della multinazionale e diviene un'azienda indipendente nelle mani di Heiko Eller-Bilz (già leader dello studio durante la permanenza in Asmodee).
    Stando alle dichiarazioni, l'obiettivo dell'operazione è tornare ad avere la giusta indipendenza e flessibilità da dedicare pienamente allo sviluppo di titoli in grado di unire al tavolo gamer più e meno assidui.
    Un'esperienza comunque non nuova per il team di Eller-Bilz, dato che già ai tempi di Heidelberger Spieleverlag si occupava di sviluppo di nuovi titoli (ricordiamo ad esempio A La Carte, finalista allo Spiel de Jahres 2009) e che - a loro dire - non ostacolerà il protrarsi dei rapporti con Asmodee in varie parti del mondo.
    Anche ipotizzando che gli asset di distribuzione e localizzazione dell'"orso" restino all'interno del colosso ludico francese, è necessario sottolineare l'importanza di questo tipo di operazione, non solo prima nel suo genere da tanto tempo, ma probabile segnale di qualche piccolo cambiamento negli equilibri del mercato attuale e futuro.

  • Fallout diventa GdR da tavolo grazie alla Modiphius

    Diciamo la verità: lo stavamo aspettando tutti, un po' come l'armatura atomica X-01. Il gioco di ruolo ufficiale della saga videoludica Fallout diventa realtà, grazie alla Modiphius. Oggi la casa inglese ha annunciato lo sviluppo di ben due diversi sistemi gdr per l'universo postapocalittico di Fallout. Il primo, in uscita nell'estate 2019, sarà una sorta di espansione al gioco di miniature Fallout: Wasteland Warfare, che ha ottenuto un notevole (e meritato) successo finora, tanto da causare problemi di approvvigionamento ai negozi che ne supportavano la linea; il secondo, invece, in uscita prevista nel 2020, sarà un sistema completo basato sui 2D20 (come Conan, per intenderci).

    Ma forziamo la serratura con la nostra immancabile forcina, e vediamo cosa ci attende nell'universo ludico di Fallout. Il primo titolo è piuttosto lungo: Fallout Wasteland Warfare - Tabletop Roleplaying in the Wasteland. Questo manuale gdr permetterà di giocare con un Gamemaster e fino a 6 giocatori, viene descritto principalmente come espansione del gioco di miniature, poichè con esso condivide le necessarie carte e dadi. L'uscita nell'estate 2019 includerà però una serie di pdf con le carte necessarie per permettere anche a chi non ha il set base di miniature di poter usare il manuale. A Natale 2019 è invece prevista l'uscita di un boxed set di questo titolo, che includerà tutto il necessario per giocare in forma "fisica". Nota finale: sono previste due edizioni del manuale, una da collezione blu e oro (Vault Tec, naturalmente), e l'altra "normale" (Sole Survivor).

    Dell'altro titolo gdr non è stato svelato quasi nulla, invece, se non la possibile data di uscita (2020), e il fatto che si baserà sul sistema 2D20 di casa Modiphius, e verrà sviluppato da un team guidato da Sam Webb, che si è già occupato del GdR di Star Trek per lo stesso editore.

    Insomma... war never changes, nemmeno nei GdR. Ad Victoriam!

  • The Legend of Vox Machina: il cartone di Critical Role è un successo milionario

    È passato appena un giorno dalla partenza della campagna di crowdfunding di The Legend of Vox Machina e l'iniziativa sembra già avere tutte le carte in regola per battere diversi record. Ispirata al party messo insieme durante la prima stagione di Critical Role - famosa web-serie in cui doppiatori professionisti giocano a D&D5 guidati da Matthew Mercer - il kickstarter nasce dalla volontà di creare uno speciale di animazione che vada a riprendere le gesta dell'acclamato gruppo di avventurieri, che già aveva goduto di un'esperienza transmediale apparendo in una miniserie a fumetti edita da Dark Horse Comics.
    Nonostante il progetto iniziale prevedesse un cortometraggio di circa venti minuti animato da Titmouse Inc. (che lavora su molte serie animate trasmesse su Disney XD e Cartoon Network), il sorprendente riscontro dei "critters", come amano farsi chiamare i fan della web-serie, ha portato a raccogliere un milione di dollari in meno di un'ora e ad arrivare attualmente a quintuplicare il traguardo principale. Questo ha permesso di arrivare a un prodotto con una durata minima di 88 minuti, basato su una sceneggiatura di Jennifer Muro (penna dietro a serie animate come Spider-Man e Star Wars: Force of Destiny) e che verrà doppiato, chiaramente, dal cast che ne ha interpretato le gesta durante la campagna.
    La raccolta fondi avrà termine tra 44 giorni, quindi non è improbabile che verranno raggiunti numeri veramente importanti per questa iniziativa il cui rilascio è previsto indicativamente per l'autunno del 2020.

Altre Notizie Flash