Gli ospiti di PLAY 2022
Data: Marted́ 17 maggio 2022
Argomento: Eventi


Dopo un anno interlocutorio, PLAY 2022 prova a tornare in grande spolvero presentando un parterre di personalità italiane ed estere che nulla ha da invidiare a eventi molto più blasonati.



Nonostante questo sia l’anno della ripresa, la kermesse modenese non mostra timidezza nel presentarsi e annuncia, tanto per cominciare, due nomi di assoluto di rilievo nel campo della divulgazione scientifica, ovvero Adrian Fartade e Luca Perri, presenti a una tavola rotonda sabato 21 alle 15, ma soprattutto alle 21 dello stesso giorno, alla chiesa San Carlo per una conferenza spettacolo sulle missioni spaziali. Il venerdì alle 18:30 invece, alla Libreria Ubik, Massimo Polidoro (segretario nazionale del CICAP e ospite fisso di Superquark) sarà intervistato sul suo ultimo libro: Geniale. 13 lezioni che ho ricevuto da un mago leggendario sull'arte di vivere e pensare.

A suggellare l’ormai consolidato rapporto tra gioco e scienza, anche il noto ricercatore Roberto Orosei sarà “della partita” con un incontro sabato 21 alle 13.30 insieme a Ignacy Trzewiczek, incentrato sulla sopravvivenza su Marte e su come questa sia stata affrontata in First Martian, il cooperativo a firma di quest’ultimo. Come è ovvio attendersi, la presenza del designer polacco non si limiterà solo a questo, dato che sabato e domenica sarà allo stand Pendragon per sessioni di firmacopie e per presentare la sua ultima fatica a tema calcistico Eleven.

Molti altri, però, saranno i game designer che impreziosiranno la tre giorni ludica, a cominciare da Volko Ruhnke, analista CIA e designer di moltissimi importanti boardwargame, che sarà protagonista di numerose attività per festeggiare il decennale dell’area BG Storico a PLAY. Insieme a lui, vale la pena citare Andrea Sfiligoi che sarà allo stand MS Edizioni per sessioni firmacopie del suo maggior successo Four Against Darkness. Tanti anche i nomi autoriali che ormai possono essere considerati dei veri aficionados della manifestazione, ad esempio Francesco Nepitello e Paolo Mori.

Neanche sul fronte del gioco di ruolo mancheranno molti nomi importanti, tra cui Christopher Taylor e Grant Howitt autori di Spire: La CIttà deve Cadere e di Heart: the City Beneath, che terranno un panel domenica alle 11:30 sui loro giochi. Con loro ci saranno anche Kathryn Hymes e Hakan Seyalıoğlu, co-fondatori di Thorny Games, saliti agli onori della cronaca per giochi del calibro di Dialect e Xenolanguage e protagonisti di vari eventi a tema gioco e linguaggio e GDR Indie.

Focalizzandoci sul linguaggio, poi, viene naturale pensare alla comunicazione e quindi non ci si può esimere dal menzionare le presenze di Andrea Angiolino, che venerdì alle 18.30 terrà un seminario sui quarant’anni della stampa ludica, e Cosimo Cardellicchio, impegnato sabato alle 15:30 nella presentazione del suo libro su Alex Randolph.

La lista dei VIP sarebbe ancora molto lunga, tra protagonisti dell’intrattenimento come InnTale, importanti disegnatori come Luigi “Bigio” Cecchi o Alberto Dal Lago, o nomi di spicco nell’orbita dei romanzi a bivi come Francesco di Lazzaro; il consiglio dunque è quello di tener d’occhio la lista sul sito di PLAY, dove potrete trovare tutti i dettagli e molto altro!







Questo Articolo proviene da Gioconomicon.net
http://www.gioconomicon.net/

L'URL per questa storia è:
http://www.gioconomicon.net//modules.php?name=News&file=article&sid=10468