Reportage: In-flight report virtuale per Fantasy Flight ma sempre ricco di annunci

Come sappiamo, anche la GenCon quest’anno è diventata virtuale, con tantissimi interessanti panel comodamente (più o meno, data la differenza di fuso orario) visibili dai vostri schermi a casa. E naturalmente uno dei report più attesi è quello di casa Fantasy Flight Games, anche per capire cosa accadrà al programma delle uscite dopo i movimenti di organico che l’hanno coinvolta.




Ma a quanto pare, le linee di produzione, con l’eccezione dei giochi di ruolo (che vengono affidati ad Edge), restano ben salde. Possiamo dire sin da subito che, nonostante le richieste a gran voce anche nei commenti durante la diretta, non ci saranno (ancora?) espansioni per il gioco Star Wars: Orlo Esterno, che per ora sembra non poter competere con le linee vincenti della casa editrice statunitense. Ma andiamo a vedere un po’ più in dettaglio quali sono i programmi proposti dalla FFG per il resto del 2020. Il nostro ospite è Chris Gerber, capo dello studio FFG, che passa subito la parola a John Schaffer, responsabile dei giochi di miniature made in Fantasy Flight.

Iniziamo conStar Wars, una delle più ricche licenze della Fantasy Flight, il cui report non poteva che aprirsi con le prossime aggiunte alla linea di X-Wing, che tra poco riceverà anche il regolamento hyperspace (di cui si è parlato in un panel dedicato al gioco, in onda il 31 luglio). Le nuove uscite prevedono diverse navi per tutte le fazioni in gioco, incluse Repubblica e Separatisti, introdotti proprio nella seconda edizione. Per settembre 2020 si prevede l’uscita di tre navi: LAAT/i class Gunship, Droid Gunship, e XI-class light shuttle, che sicuramente potranno soddisfare tutti i bisogni di navi cannoniere della vostra flotta. A ottobre seguiranno il TIE/rb heavy, direttamente dal discusso film Solo, e una scatola squadrone, gli Heralds of Hope, che include un A-Wing e due X-Wing T70 per la fazione della Resistenza; questi ultimi tre caccia hanno nuovi e vistosi schemi di colori e molti piloti famosi tratti dalla nuova trilogia. Novembre sarà invece un mese dedicato ai prequel: i separatisti ricevono infatti il Tri-Fighter droide e la Slave I di Jango Fett (che può essere schierata pure con la fazione Feccia e Malvagità, ovviamente); le forze della Repubblica invece ricevono il potente e versatile caccia Nimbus-class V-wing, e l’anello iperspazione ETA 2 Actis, compatibile con molte navi repubblicane.

Anche Legion si prepara a nuove uscite dedicate ai prequel: a novembre escono due classici per i nostri eserciti, perché i repubblicani riceveranno il buon Anakin Skywalker, mentre i separatisti potranno schierare uno dei cattivi più amati dal pubblico, Darth Maul, con tanto di sonde Sith; inoltre, a gennaio 2021 entrambe le fazioni riceveranno una scatola di Specialisti: i droidi leader, sonda, comandanti e medici per i la droidarmée, e quattro cloni comandanti e specialisti per le truppe dalle bianche armature.

Ma la notizia del giorno è che persino Armada riceverà una infornata di navi dedicate alle Guerre dei Cloni: a dicembre vedremo due starter e due scatole di caccia, una per fazione (Repubblica e Separatisti), con nuove navi, carte (per l’occasione la FFG ha anche ridisegnato le carte, rendendole più facili da leggere durante il gioco), e tanti dadi in più; mentre nel primo quarto del 2021 usciranno un Dial pack, e la Upgrade Card collection, una scatola che contiene tutte le carte finora pubblicate rivedute e corrette.

A questo punto, Schaffer si congeda e passa la parola a Chris, che ci parla subito di Keyforge.
L’espansione Mutazioni di Massa, con creature giganti che sono costituite da 2 carte e mutazioni delle creature precedenti, dovrebbe già essere disponibile anche in Italia mentre scriviamo, ma sta per arrivare una nuova espansione, prevista per febbraio 2021: Dark Tidings. 250 nuove carte, una nuova casa, gli Unfathomable (basata su controllo, exhaustion, penalty) che rimpiazza Dis, e le meccaniche di alta e bassa marea che forniscono vantaggi e svantaggi quando cambiano. Inoltre, sempre a febbraio, dovrebbero uscire gli Evil Twin Decks: versioni “malvage” di mazzi già esistenti.

Il gioco di carte di Arkham Horror è un’altra colonna portante della FFG, e vedrà la conclusione del ciclo di Innsmouth. Dopo Under Dark Wave e Innsmouth Conspiracy, a partire da novembre usciranno sei nuovi mazzi (uno al mese) che completano il ciclo, includendo anche la possibilità di usare veicoli nel gioco. Inoltre, a dicembre uscirà il mazzo War of the Outer Gods, una guerra tra entità extraplanari in multiplayer mode, che richiederà grande collaborazione per essere risolta in maniera vittoriosa per noi poveri mortali.

Giunge ora il tempo di parlare del colossale Viaggi nella Terra di Mezzo: dopo la pubblicazione della prima espansione a scatola grande, sono in arrivo a ottobre la campagna digitale Haunting of Dale, e la scatola Dwellers in Darkness con tre miniature di nemici. Inoltre, anche se è stato solo un accenno durante la diretta, è stato annunciato che l’anno prossimo la Terra di Mezzo entrerà in guerra!

Il gioco di carte della Leggenda dei 5 Anelli vedrà la pubblicazione di sei mazzi del ciclo The Temptation, che tra le altre cose include la keyword Dire (alcune carte possono perdere fate e potenziarsi). Anche questo ciclo parte a novembre, e vedrà la pubblicazione di un mazzo al mese. Il gioco di ruolo omonimo, invece, vedrà a marzo 2021 le ultime due uscite firmate Fantasy Flight Games: il sourcebook Fields of Victory basato sulla storia delle guerre a Rokugan e sul clan del Leone, con nuove scuole, opzioni, armi, e regole per le battaglie; e poi l’avventura Blood of the Lioness, che vedrà i giocatori impegnati in una ricerca non solo nello spazio, ma nel tempo. Questi, come dicevamo, saranno gli ultimi prodotti per il gdr curati dalla FFG, che affiderà lo sviluppo dei prossimi manuali basati sulle sue IP a Edge.

Non dimentichiamo, naturalmente, Marvel Champions. A settembre usciranno l’hero pack di Hulk e l’espansione a scatola grande Rise of Red Skull, seguiti a ottobre dallo scenario pack The Once and Future Kang, che si ricollega con i quattro hero pack successivi, uno al mese a partire da novembre: Ant Man, Wasp, Quicksilver, e Scarlet Witch; questi mazzi sono strutturati non solo per il gioco base, ma anche per funzionare meglio se integrati tra di loro (p.es. Ant Man e Wasp hanno carte che vanno in combo, e lo stesso dicasi per Quicksilver e Scarlet Witch). Inoltre, a febbraio 2021 potremo finalmente giocare con Rocket Raccoon e Groot, nell’espansione Galaxy’s Most Wanted.

Infine, veniamo alle novità conclusive del report: Twilight Imperium IV Edizione riceverà la sua prima espansione, Prophecy of Kings che porta il unmero di giocatori fino a otto, mentre nell’ultimo quarto di questo stranissimo 2020 uscirà un nuovo gioco Marvel: X-Men Mutant Insurrection, basato su carte e dadi.

Così giungiamo alla fine di questo l’inflight report: Chris si congratula con tutti e, convinto di essere fuori onda, si alza stanco ma soddisfatto dalla sua postazione, portandosi via una gigantesca scatola su cui campeggia una scritta inequivocabile: Descent – Legends of the Dark. Un siparietto simpatico che però ci lascia sicuramente tutti in ansia per saperne di più su questo nuovo titolo!