Primo piano: Carte Binarie per giocare imparando

Sono innumerevoli le varianti che ci è capitato di vedere delle classiche carte da gioco (le francesi), ma questo prodotto realizzato da quattro studenti italiani è decisamente originale: le Carte Binarie...




Stiamo parlando fondamentalmente di un mazzo di carte dove al posto dei semi troveremo le porte logiche OR, AND, NOT e XOR, i valori vengono espressi in binario e al centro vi è un'immagine tipica dell'ambiente informatico. Lo scopo delle Carte Binarie non è solo quello di fornire un mazzo "alternativo" per la Scala 40, che ovviamente funziona perfettamente, ma uno strumento per realizzare diversi giochi che sfruttino la logica booleana o le operazioni tra numeri binari (solo per fare qualche esempio).

L'attivissimo staff di studenti del Politecnico di Milano che segue questo progetto lo sta promuovendo presso le principali manifestazioni ludiche italiane ed estere (previsto uno stand anche alla prossima Essen). Ma il gioco, lo avrete intuito, ha anche una chiara funzionalità didattica quindi non sono mancate dimostrazioni agli studenti di diversi istituti dove l'informatica è materia di studio.

Sul sito ufficiale troviamo le indicazioni su come acquistare il mazzo di carte e soprattutto i regolamenti per iniziare a giocarci. Attualmente ve ne sono già 4, uno ad opera del ben conosciuto Angelo Porazzi, ma ci aspettiamo di vederne di nuovi nei mesi a venire.