Primo piano: Lucca Comics & Games 2019 - Becoming Human

Anche quest’anno il Salone del Libro di Torino è stato lo scenario per il lancio della nuova edizione di Lucca Comics & Games, il festival della cultura pop più atteso dell’anno, che prenderà il via il prossimo 30 ottobre.
Questa l’occasione per svelare il nuovo poster illustrato dall’abile mano di Barbara Baldi, Gran Guinigi 2018 come Miglior Disegnatrice, che annuncia anche il tema portante di questa edizione: Becoming Human.




Il concetto di umanità, o per meglio dire il ritorno alla propria dimensione umana in un mondo che sempre più profondamente ci vede dipendenti dalla tecnologia, diventa quindi il focus su cui si svilupperà il ricco palinsesto dei cinque giorni di festival. Il suggestivo manifesto risalta anche la forte componente teatrale della proposta di quest’anno, molti saranno i palcoscenici che animeranno le giornate dell’evento, tra tutti viene sin da oggi evidenziato quello che vedrà rappresentato “Cinzia”: dopo la meravigliosa accoglienza di “Kobane Calling on Stage” dello scorso anno, un’altra graphic novel di Bao Publishing, questa volta firmata da Leo Ortolani, si appresta a diventare spettacolo.

Già annunciate anche le prime esposizioni degli artisti di Lucca Comics & Games: immancabile chiaramente quella dell’autrice del poster, Barbara Baldi, a cui si aggiunge anche una mostra personale del gigante dell’animazione Armand Baltazar, focalizzata sulla sua recente produzione per ragazzi: Timeless. Ma l’illustrazione trova ampio spazio anche nel rilancio da parte di Fanucci della celebre saga “La Ruota del Tempo” di Robert Jordan, dove Paolo Barbieri presenterà la copertina del nuovo testo Warrior of the Altaii e altri illustratori reinterpreteranno le copertine degli altri tomi della saga.

Sul fronte ludico, che è quello che chiaramente più interessa i nostri lettori, riportiamo un emozionato Nicola Degobbis che ufficializza sul palco il lancio a Lucca dell’edizione italiana della quarta edizione di Warhammer Fantasy Roleplay, alla presenza del CEO della casa editrice originale, la Cubicle7: Dominic McDowall.
E ancora: oltre alle consuete “competizioni ludiche” e i concorsi come il Gioco Inedito, si aggiunge una nuova esperienza formativa dedicata al gioco: il Game Science Research Center, un workshop per game designer basato sulla ricerca della Teoria dei Giochi, realizzato in partnership con l’editore internazionale CMON.

Questi i primi assaggi di una edizione che si preannuncia come sempre ricca e capace di cogliere (e talvolta anticipare) i trend che domineranno le pubblicazioni editoriali dell’anno in corso. Nuovi dettagli sono sicuramente in arrivo nei giorni a venire, magari sempre dal Salone del Libro dove Lucca C&G sta raccontando le sue molteplici iniziative anche attraverso un video streaming sul suo canale Twitch in diretta dal suo stand.