Notizie Flash

  • Sidekicks: I comprimari della Disney hanno il loro titolo dedicato!

    Disney SidekicksChi non ricorda i personaggi comprimari dei grandi film Disney? Pumba e Timon da Il Re Leone, per esempio; o Lumiére da La Bella e la Bestia; o ancora Campanellino da Peter Pan! Personaggi tanto ben caratterizzati e decisivi quanto di secondo piano nella lore delle storie. Ma ora anche loro avranno giustizia: è in arrivo Disney Sidekicks della Spin Master Games. In questo nuovo gioco da tavolo per 2-4 persone, realizzato dal fmoso designer Eric Lang, i comprimari dei più noti film d'animazione Disney si sfideranno nel tentativo di battere i cattivi dei loro film. Per farlo, dovranno visitare posti diversi e sconfiggere i seguaci dei supercattivi, per diventare sempre più forti e attivare i loro poteri da comprimari, fino a entrare nel castello al centro della mappa e tentare di sconfiggere almeno uno dei boss.

    Disney Sidekicks include miniature dei personaggi (Abu, Pumba e Timon, Lumiére, Campanellino, e Flora, Fauna e Serenella) e dei cattivi (Capitan Uncino, Gaston, Scar, Jafar, e Malefica), un castello tridimensionale come pezzo centrale della mappa, una marea di carte, e dadi per risolvere alcune azioni. Il gioco sarà in vendita a 30$ in USA da Target, a partire dal primo agosto prossimo, e speriamo che venga distribuito (e magari localizzato) presto anche in Italia.

  • The Goonies: Never Say Die - Un nuovo gioco su I Goonies da Funko

    The Goonies: Never Say DieDa quando nell’estate del 2019 la Funko ha annunciato il suo ingresso nel mondo dei giochi da tavolo, la produzione di nuovi titoli è stata incessante e sempre basata sulle numerose licenze che la società tratta da anni grazie alle sue ormai iconiche action figure. Anche l’ultimo annuncio farà emozionare i fan degli anni ’80 perché porta sui tavoli da gioco una nuova trasposizione del film I Goonies. In questo nuovo titolo, firmato ancora una volta da Prospero Hall (che per Funko aveva realizzato un gioco su Ritorno al Futuro), un gruppo di giocatori prenderà i panni dei giovani protagonisti in competizione con un avversario che invece controllerà tutte le minacce che abbiamo visto nel film, dalla banda fratelli ai trabocchetti di Willy l’orbo!
    Previsto per questa estate negli states, The Goonies: Never Say Die sarà una sfida per 2-5 giocatori in una scatola che si preannuncia ricca di componenti di pregio, tra cui non mancano le miniature in plastica.
    La speranza, chiaramente, è che questo gioco e anche gli altri della linea Funko Games, giungano prima o poi anche nel nostro idioma. Il precedente gioco su I Goonies, uscito nel 2016, ha purtroppo visto un’unica edizione in lingua inglese.

  • Transformers Deck Building Game - Renegade Game Studios tra Autobot e Decepticon

    Sulla scia del notevole successo del kickstarter di Power Rangers: Heroes of the Grid, un cooperativo arrivato già a contare almeno undici espansioni, lo scorso ottobre Renegade Game Studios non solo arricchiva la lineup ispirata alla celebre serie TV con l’annuncio di un deck building (in uscita per questo maggio) e di un gdr derivato dalle regole di D&D 5, ma rendeva noto di aver espanso l’accordo di licenza con Hasbro, a comprendere anche i “mondi” dei Transformers, G.I. Joe e My Little Pony, cui saranno ispirati nuovi giochi di ruolo e deck building.
    Ebbene, oggi sono iniziati a trapelare le prime informazioni sul primo di questi prodotti, ovvero Transformers Deck Building Game, un titolo ideato da Dan Blanchett e Matt Hyra (gli stessi autori del “cugino” ispirato ai Power Rangers) e in arrivo entro l’anno, in cui da uno a quattro Autobot saranno chiamati a viaggiare, potenziarsi e usare al meglio le loro varie forme per combattere gli arcinemici Decepticon.
    A quanto pare, il gioco potrà essere intavolato sia in modalità cooperativa che competitiva e, a detta dell’editore, a stretto giro sarà anche arricchito dalla possibilità di impersonare i Decepticon.  
    Non resta quindi che attendere: presto la battaglia tornerà nel vivo!

  • Warhammer Age of Sigmar - Terza edizione Ŕ in arrivo

    Age of Sigmar 3Si conclude con un annuncio a sorpresa la Warhammer fest 2021 online: è in arrivo una nuova edizione di Warhammer Age of Sigmar.
    Nato nel 2015 dalle ceneri di Warhammer Fantasy Battle, Age of Sigmar è il gioco di miniature fantasy più famoso al mondo. Se la prima edizione vedeva i neonati Stormcast Ethernals confrontarsi nella loro lotta contro il caos per conquistarsi un posto nei Reami Mortali. La seconda, uscita nel 2018, poneva al centro della vicenda lo scontro tra gli eserciti del dio Sigmar ed il mondo dei non morti. Il conflitto nella nuova edizione vedrà invece le forze dell’ordine uscire dai propri porti sicuri per espandere quanto conquistato ad oggi. A farla da protagonista alcune nuove unità degli Stormcast, di cui sono state già svelate le prime immagini. Su tutte Yndrasta, un’eroina degli Stormcast dalle ali piumate la cui effige sembra farà da copertina al nuovo manuale. Nel frattempo le orde della distruzione, fino ad oggi rappresentate da orchi, ogre e giganti, sembra si stiano risvegliando per una grande offensiva, saranno loro le antagoniste nel nuovo set base?
    Naturalmente numerose sono le novità attese sia per le regole che per tutte le altre fazioni in gioco. Nessuna notizia invece sulla data di uscita anche se, guardando un po’ i timing di lancio degli ultimi anni dell’editore inglese, c’è da attendersi qualcosa già a ridosso dell’estate, COVID permettendo.

  • La Guerra Civile in Italia? Con un gioco la capiremo meglio!

    Ergo Ludo EditionsÈ di oggi la notizia giunta da Ergo Ludo Editions e gli autori Luca Veluttini e Mirco Zanoni che stanno lavorando a un gioco multigiocatore incentrato sulla Guerra di Resistenza che ha caratterizzato l’ultimo periodo della Seconda Guerra Mondiale in Italia.
    Il titolo si preannuncia di particolare interesse, a partire dall’inconsueto tema storico trattato: la Guerra Civile italiana, dal settembre 1943 al maggio 1945.
    Raramente il teatro italiano delle operazioni clandestine che si contrapposero alle azioni di repressione nazifasciste viene preso in considerazione dai giochi di simulazione storica, soprattutto al livello strategico e di visione di insieme che sembra caratterizzare questo nuovo titolo.
    Si tratterà sicuramente di un gioco multigiocatore, in cui vedremo schierati due fronti contrapposti, ognuno dei quali composto da due fazioni che probabilmente collaborano, pur perseguendo propri obiettivi politici e di vittoria.
    La casa editrice (nota per titoli di simulazione storica come Here I Stand e Time of Crisis) confida che sono in verifica possibili partnership con editori stranieri interessati e non fornisce, al momento, tempistiche precise riguardo la sua uscita.
    Restiamo in attesa, particolarmente curiosi di vedere come sarà trattato un tema tanto particolare ma tanto caro alla storia del nostro Paese!

Altre Notizie Flash