Dal western ai libri-game: tutte le novitÓ di MS Edizioni!
Data: Giovedý 04 giugno 2020
Argomento: Approfondimenti


Non si può ancora parlare di “ritorno alla normalità”, ma (come avrete notato anche dai nutriti elenchi della nostra rubrica Uscite in Italia) le case editrici si stanno dando da fare per riprendere la produzione e recuperare il fermo imposto dall’emergenza sanitaria. Tra queste vi è anche MS Edizioni, che in una lunga e partecipata conferenza stampa “virtuale” ha annunciato la sua nuova linea editoriale...



Per prima cosa, non stupirà sapere che l'attuale pandemia ha sconvolto anche il calendario delle uscite di MS Edizioni. Tra eventi di settore rimandati o cancellati, finalmente lo scorso 28 maggio si è riusciti a ripartire con un evento di Release nei negozi, proprio durante la Giornata Mondiale del Gioco.
Andrea Mazzolani, Paolo Veronica e Enrico Emiliani aprono la presentazione proprio dalla descrizione di queste recenti uscite.

Iniziamo da Rock'n'Roll Robots, di Alex Randolph, uscito il 28 maggio al prezzo di 34.90 €.
E' chiaramente considerato un gioco di punta nell'intero catalogo MS Edizioni. Il nome originale, Ricochet Robot, è stato modificato proprio in funzione della ricerca della massima orecchiabilità per un pubblico neofita. Grafica rinnovata, così come i pezzi di gioco, prezzo concorrenziale (minore di quello dell'edizione tedesca), e il piccolo bonus della citazione all'omonima canzone di Alberto Camerini.
Intelligente e lodevole l'iniziativa #giocaInVetrina, istituita in merito al gioco per i negozi ma non solo: si tratta di una plancia scaricabile dal sito MS Edizioni con i pezzi di gioco ritagliabili e un qr code per visionare le regole in un minuto, in maniera tale che  ad esempio, gli esercenti possano offrire uno schema modificabile ogni giorno, magari da far fruire alle persone in fila per rispettare il distanziamento sociale!

Proseguiamo poi con Low Memory - Escape Tales, di Jakub Caban e Bartosz Idzikowski, in uscita indicativamente per settembre, al prezzo di 19.90 €.
Dopo il successo del primo titolo Escape Tales, stavolta si passa a una ambientazione alla Black Mirror. Le storie da affrontare saranno tre, da circa tre ore l'una, che faranno comunque riferimento a un unico arco narrativo. La struttura di gioco rimane la stessa del precedente capitolo, con l'utilizzo dell'app, ma c'è stato qualche raffinamento del regolamento: ad esempio, non sarà più possibile lasciare storie ancora irrisolte.

Sempre in tema di escape room, tra le uscite in programma c’è anche La Casa di Carta: Escape Game, in arrivo per settembre, di Nicolas Trenti a 19.90 €.
L'escape game de La Casa di Carta può essere un ottimo modo per attrarre più neofiti al nostro hobby. Grande mappa della zecca, personaggi della serie, stesso obiettivo della prima stagione: l'ambientazione è particolarmente curata per interessare i fan della serie. Coerentemente con questo, il regolamento è semplice e l'esperienza di gioco più lineare rispetto a un escape tales. La durata della partita dovrebbe rimanere entro le due ore.

L’investigazione prosegue con le nuove scatoline di Sherlock, in uscita il 18 giugno a 7.99 €.
Il Q system di Sherlock si arricchisce di una nuova stagione formata ancora di tre nuovi titoli: la particolarità è che condivideranno tutti un'ambientazione western! I prologhi saranno sempre narrati da personalità italiane del settore dei giochi da tavolo. Aspetto importante: il gioco continuerà a essere disponibile anche nelle librerie e altri negozi non specializzati.
 

La disamina prosegue con Sierra West, di Jonny Pac Cantin, in uscita il 18 giugno a 49.99 €.
Anche questa volta si tratta di un gioco a tema Western. La particolarità del titolo è la sua definizione in moduli; ognuno di essi cambia in maniera rilevante l’esperienza, alterando obiettivi, meccaniche e persino componenti e setting. Si parte dal modulo dedicato alla collina delle mele, dove saremo chiamati a raccogliere i preziosi frutti, per poi pigiare sull'acceleratore andando a competere nelle miniere della corsa all'oro o direttamente andandoci a scontrare con un gruppo di banditi. Il gioco in solitario, scritto da Dávid Turczi, fa da quinta modalità di gioco. Un titolo non complesso, con partite della durata di un'ora, ma dal regolamento corposo, dato che si tratta quasi di più giochi in una sola scatola.

Sempre di selvaggio west si parla in Colt Super Express, di Cédric Lefebvre e Christophe Raimbault, in uscita a Settembre. Versione "tascabile" di Colt Express, il famoso gioco dell'anno 2015, questo titolo mantiene il numero elevato di possibili giocatori (da 3 a 7), ma riduce il tempo dello scontro a 15-20 minuti. L'obiettivo stavolta è quello di rimanere l'ultimo bandito in vita, con la possibilità anche che un disastro ferroviario possa far terminare la partita senza alcun vincitore!

Tutto un altro ambito invece per MySet, di Christian Giove, in uscita a giugno e come sempre gratuito. Ecco arrivare la quarta puntata della linea, che va a completare questo titolo che mira a far giocare proprio con il catalogo di Ms Edizioni. Le 24 carte in totale sono liberamente scaricabili oppure disponibili nei negozi di giochi in abbinamento con i titoli della casa editrice.

 

La rassegna dei boardgame si conclude con ClipCut Parks, di Shaun Graham e Scott Huntington, in uscita nel 2021. La prima collaborazione con Renegade Game studios tratta di una scatola medio/piccola, contenente dei fogli divisi in una griglia 7x7 di caselle, oltre che... quattro paia di forbici! Ogni giocatore infatti riceve un foglio (tutti diversi l'uno dall'altro) e tirando i dadi si determina il numero di tagli da effettuare sul foglio. Ad esempio, se esce la faccia del dado con 1-2-3, si dovranno applicare tre tagli dal rispettivo numero di caselle. Tramite questi tagli si andranno a comporre i propri parchi. Un titolo che sicuramente metterà alla prova la tradizionale ritrosia dei giocatori a danneggiare i materiali da gioco.

Un accenno lo merita anche il futuro dei titoli già a catologo. In attesa della prossima espansione, Root è in fase di ristampa con piccole modifiche su plance e tabellone . Si lavora anche all'espansione per Paperback, mentre per il momento è accantonata quella dedicata a Underwater Cities.

Passando ai Giochi di ruolo e librogame, apriamo le danze con L'occhio della sfinge, secondo capitolo della serie Misteri d'oriente, di Headline e Monrocq, in uscita il 18 giugno. Continua la riedizione (dopo 33 anni!) della fortunata serie di librogame con protagonista il Prete Gianni alla ricerca di Shangri-la. Stavolta le sue peripezie lo portano nel bel mezzo del conflitto tra antichi dei egizi...

Si prosegue con il quickstart di Root: il gioco di ruolo, in uscita  anch’esso il 18 giugno, disponibile gratuitamente anche in digitale, oppure con un piccolo contributo spese per ripagare dei costi di stampa. Con il quickstart a farci da compagnia l'attesa per l'uscita del manuale base (anche in versione deluxe) sarà più lieve, visto che si parla di Play 2021 come possibile data.

Si continua poi con Dread, di Epidiah Ravachol, in uscita a settembre. Un gioco di ruolo di atmosfera horror che ha fatto scalpore, qualche anno fa, per la sua immediatezza e immersività delle meccaniche. La scheda del personaggio viene creata semplicemente rispondendo a dieci domande, mentre la meccanica principale di aumento della tensione è demandata al jenga. Proprio così: si sfilano mattoncini per creare torri sempre più instabili, fino all'inevitabile. Rispetto all'edizione originale, le pagine del manuale sono circa raddoppiate, grazie a varianti, scenari e molte altre piccole innovazioni.

Per concludere ci sarà anche The Cthulhu Hack, di Paul Baldowski, in uscita fine 2020. Un nuovo gioco di ruolo entry level si aggiunge al catalogo MS Edizioni, con un obiettivo importante: imparare il sistema in 20 minuti e di spiegarlo in 5. Interessante il fatto che i dadi da usare per i test vadano in genere peggiorando con il tempo, creando tensione man mano che la storia si avvicina al finale.

Infine la vera sorpresa! Sempre il prolifico Christian Giove ha scritto un libro game a fumetti insieme al fumettista Stefano Tartarotti, in cui la protagonista è la famosa "cana", la Lucy, ben nota ai lettori delle strisce del talentuso autore e che in questa occasione vivrà diverse avventure in giro per il piacentino mentre il suo padrone lavora. Il regolamento è molto semplice, con i numeri dei paragrafi da visitare disegnati all'interno delle vignette. Lucy vivrà quattro differenti storie, e il nostro obiettivo sarà quello di completarle tutte correttamente per lasciare un bel ricordo alla "cana". Per far questo saranno necessarie più partite, dalla durata di circa mezz'ora. Non mancano easter egg e oggetti collezionabili per sbloccare eventi particolari. Il tutto in un libro di grande formato e 150 pagine a colori. La data di uscita è ancora incerta, visto il lavoro necessario per presentarlo anche all'estero.

Insomma, la squadra di MS Edizioni non è stata sicuramente con le mani in mano durante il lockdown, anzi: per quanto tutto il settore dovrà sicuramente fare i conti con gli impatti economici derivanti da questa situazione, l’editore ha dimostrato di avere le idee ben chiare sulle sue proposte dei mesi a venire e non vediamo l’ora di poter toccare con mano le numerose novità presentate in questa occasione.







Questo Articolo proviene da Gioconomicon.net
http://www.gioconomicon.net/

L'URL per questa storia è:
http://www.gioconomicon.net//modules.php?name=News&file=article&sid=10140