In arrivo a luglio il set di lancio della nuova edizione di Warhammer 40.000
Data: Sabato 13 giugno 2020
Argomento: Wargames


A circa 20 giorni dall’annuncio della nona edizione del wargame di fantascienza più famoso al mondo Games Workshop, con una nuova diretta su Twitch, ha svelato in anteprima il contenuto della scatola dedicata al lancio.
Il set chiamato Indomitus (nome ispirato alla crociata lanciata da Roboute Guilliman, primarca degli ultramarines, al lancio dell’ottava edizione nel 2017) è stato presentato come il più ricco mai svelato dall’editore inglese ed è dedicato a celebrare l’arrivo della nuova edizione.



All’interno sarà possibile trovare oltre sessanta miniature inedite. Da un lato gli Space Marines con modelli esclusivi tra cui i Primaris assaltatori, i nuovi modelli di cappellano, luogotenente e veterani, i primi modelli di Primaris su moto ed infine il Judicar, un nuovo character tra gli Space Marines.

Dall’altro gli alieni Necron con unità che vanno dai piccoli Canoptek Scarab Swarms fino al più grande Canoptek reanimator, passando per il letale Skorpekh Lord ed il loro comandante, l’Overlord.

Oltre a queste miniature interamente nuove e scolpite apposta per l’occasione, all’interno della scatola saranno presenti anche un core book esclusivo, con in copertina il primarca Roboute Gulliman in lotta contro Abaddon, warmaster del Chaos, ed un libretto con tutte le caratteristiche per schierare in campo le nuove miniature.
La data di lancio del nuovo set non è stata ancora precisata, l’unica certezza è che arriverà nel mese di luglio. Sembra essere tuttavia chiaro per vari motivi che questo non sarà il set base della nuova edizione: primo tra tutte l’assenza di materiale di supporto al gioco, quali misuratore in pollici e dadi, che ne fanno più un prodotto destinato ai veterani e non a chi è in cerca di un set da cui iniziare a giocare a Warhammer 40.000. Inoltre, trattandosi di una tiratura limitata, dovrà forzatamente essere affiancata o sostituita da qualcosa di più continuo all’interno del catalogo.
Come da tradizione GW, a narrare gli eventi dello scontro tra Ultramarines e Xeno contenuti nella scatola, la Black Library pubblicherà un romanzo di Guy Thorpe dal nome Indomitus, che svilupperà il background dietro la battaglia.

Prepariamoci quindi ad ulteriori reveal legati a questa nona edizione di Warhammer 40.000 in attesa dell’arrivo sugli scaffali (dove probabilmente non resterà a lungo) di questa nuova scatola che promette di offrire dei contenuti esclusi ad un prezzo dimezzato rispetto a quello dei singoli pezzi.







Questo Articolo proviene da Gioconomicon.net
http://www.gioconomicon.net/

L'URL per questa storia è:
http://www.gioconomicon.net//modules.php?name=News&file=article&sid=10146